• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Fabio Della Pergola

Fabio Della Pergola

L'autore non ha inserito, ancora, una sua descrizione.

Statistiche

  • Primo articolo sabato 09 Settembre 2011
  • Moderatore da giovedì 09 Settembre 2011
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 545 1022 3209
1 mese 2 0 0
5 giorni 1 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 86 42 44
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di Fabio Della Pergola (---.---.---.107) 23 giugno 2012 20:01
    Fabio Della Pergola

    E alla fine la montagna ecclesiastica partorì il topolino: l’arzillo vescovo argentino è stato costretto alle dimissioni dopo aver ammesso di avere avuta una relazione (altro che amicizia d’infanzia) con la gentile signora Maria Victoria Martínez Bo (55 anni portati molto bene) immortalata con lui nello foto che hanno fatto il giro del mondo.

    http://vaticaninsider.lastampa.it/h...

    Curiosamente lo stesso giorno e sullo stesso sito http://vaticaninsider.lastampa.it/h... compare anche la notizia dell’alto prelato condannato per aver ’coperto’ ben 35 preti pedofili conclamati. In quel caso la diocesi decise di insabbiare tutto così come ora la Chiesa cattolica americana sta cercando in tutti i modi di evitare che i tempi di prescrizione per i reati di pedofilia vengano allungati. L’interesse è sempre quello di salvare se stessi non di far affermare la giustizia, pagare per le proprie colpe e proteggere i più deboli. Poi danno lezioni di etica...

    Alla fine monsignor Bergallo ha la mia simpatia.

  • Di Fabio Della Pergola (---.---.---.107) 15 giugno 2012 20:22
    Fabio Della Pergola

    Naturalmente il tuo commento richiede una risposta molto articolata; spero di riuscire a rispondere per come la vedo io.

    Non faccio esattamente un ’paragone’ tra l’incidente e la sua proposta politica, ma mi è sembrato interessante (e anche legittimo visto che si tratta di un personaggio pubblico con ambizioni politiche) cercare di "interpretare" la seconda in funzione del primo. In particolare se si connette l’incidente all’ottimismo "della" catastrofe (come ho fatto qui) che mi è sempre sembrata una frase strana e, come ho cercato di evidenziare, ambigua.

    In un altro articolo http://www.agoravox.it/Il-Grillo-om... ho spiegato meglio che l’incidente non è ’capitato’ come può capitare se per caso un altro invade la tua corsia di marcia, ma è stato in qualche modo provocato, per negligenza o superficialità. Insomma per colpa, come hanno deciso i magistrati. Non è la stessa cosa, non tutti gli incidenti sono uguali.

    Che le crisi poi possano essere occasione di rinascita o di rifondazione o di riscossa è indubbio. Non sottovaluto l’importanza che può avere una fase di rimessa in discussione dell’attualità. Ma tra ’crisi’ e ’catastrofe’ c’è una bella differenza. La prima può essere benvenuta e stimolante la seconda può lasciare migliaia di morti per strada...

    Il problema poi diventa politico quando a "esaltare" (?) le virtù taumaturgiche di una catastrofe è lo stesso che ha la proposta (a suo dire) giusta ma, ahimé, antidemocratica anche se cammuffata dal massimo di democraticità. Il paragone con Mussolini l’ha fatto Severgnini, non io, ma a me sembra legittimo.

    E’ una mia opinione, naturalmente, e se non piace la si può buttare come tante altre. In ogni caso grazie per l’interessamento (e per il voto).

  • Di Fabio Della Pergola (---.---.---.107) 15 giugno 2012 16:32
    Fabio Della Pergola

    Su Giovanni, torni a guardare la tivvù

  • Di Fabio Della Pergola (---.---.---.107) 9 giugno 2012 23:36
    Fabio Della Pergola

    Sbagliato; la mia menata non se la ricorderà più nessuno già da domani. Mentre ho seriamente il timore che uno come Grillo - a raccattare tutti i rabbiosi impotenti di sinistra e tutti i delusi da Bossi e Berlusconi, di destra, come è successo a Parma - ce lo troveremo fra le palle a lungo. A sfasciare senza saper come costruire. La cosa, se non ricordo male è già successa nel nostro paese. Auguri.

    p.s. il problemino è di non saper distinguere un sospiro da un rutto, come ci ricordava prima il buon GCZ.

    Buona notte.

  • Di Fabio Della Pergola (---.---.---.107) 9 giugno 2012 22:43
    Fabio Della Pergola

    un irrilevante ricordo sbagliato è negligenza come quella di chi ammazza tre persone ? ma sei sicuro di quello che dici ? o anche tu hai qualche problemino ?

TEMATICHE DELL'AUTORE

Mondo Tribuna Libera Satira Politica

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità