• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Enzo Salvà

Enzo Salvà

L'autore non ha inserito, ancora, una sua descrizione.

Statistiche

  • Primo articolo mercoledì 09 Settembre 2018
  • Moderatore da venerdì 09 Settembre 2018
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 8 68 10
1 mese 1 4 3
5 giorni 0 1 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 44 37 7
1 mese 6 4 2
5 giorni 0 0 0










Ultimi commenti

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 14 maggio 11:32
    Enzo Salvà

    Le istituzioni europee possono interessarsi ma non hanno alcun titolo per operare

    Nessuno Stato ha mai delegato l’Unione.

    Molte "questioni" sono esclusiva prerogativa degli Stati Sovrani anche se aderenti all’Unione,

    tutto si rimanda a Trattati che, come tali, vengono "volontariamente" sottoscritti o meno dallo Stato.

    Ci sono Trattati e Convenzioni che vengono inseriti nei Regolamenti dell’Unione, la sostanza non cambia.

    Per favore, in tempi grami come questo e vicino alle elezioni, sarebbe il caso di distinguere bene "le funzioni delle istituzioni europee" da quelle che sono "prerogativa esclusiva degli Stati Sovrani".

    L’Unione NON è uno Stato, nemmeno federale, è un ibrido con un complesso sistema di votazione che include il "peso" demografico dei singoli Stati ma che, in pratica, a livello politico, vede quale massimo organo il Consiglio Europeo (diverso dal Consiglio dell’Unione Europea) che riunisce i capi di Stato e di Governo, cioè i massimi vertici esecutivi degli Stati membri, con la partecipazione di due rappresentanti della Commissione Europea, 

    Un Saluto

    Es.

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.138) 12 maggio 22:38
    Enzo Salvà

    Giusto daria p , meglio finanziare l’Hotel Libia. 

    Ma non si era detto "prima gli italiani"?

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.138) 12 maggio 12:51
    Enzo Salvà

    Antifascismo inventato dai comunisti? 

    Decreto Presidenziale nr. 4  22 giugno 1946—

    Definito anche "Amnistia Togliatti", l’incipit:

    “La Repubblica celebra il suo avvento emanando tra i suoi primi atti un provvedimento generale di clemenza”


    Lei sa chi fosse Togliatti? Ovviamente sì, ma confida che i lettori poco attenti non andranno a controllare quello che scrive ....... un classico dei provocatori.

    L’antifascismo, è solo il rifiuto di idee ed ATTI criminali!

    Un Saluto

    Es. 


  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 11 maggio 10:20
    Enzo Salvà

    D’accordo con l’articolo che dimentica però la legge Mancino:

    Legge Mancino. ... La legge 25 giugno 1993, n. 205 è un atto legislativo della Repubblica Italiana che sanziona e condanna gesti, azioni e slogan legati all’ideologia nazifascista, e aventi per scopo l’incitazione alla violenza e alla discriminazione per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionali (tratto da Wikipedia per semplicità di lettura).

    meglio leggerlo in originale;

    https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/ori ginario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=1993-06-26&atto.codiceRedazionale=093A3644&elenco30giorni=false

    Che il fascismo fosse criminale, corrotto, venduto, razzista, ben prima di diventare regime è ovvio, altrettanto ovvio bandirlo in tutte le sue forme ed espressioni.

    Ancor meglio studiarlo a fondo e rendersi conto che l’Italia avrebbe dovuto depurarsi da questa tossina chiedendo perdono. 

    Per una strana sorta di lassismo, evitando l’applicazione puntuale della legge, questa malapianta è stata sopportata fino a farla diventare una specie di festa paesana del tutto innocua, ora cominciamo a pagare qualche conseguenza.

    Fosse solo per quelli che scimmiottano il fascismo sarebbe nulla, al massimo un consiglio: indossate il "fez" turco, così ci vien da ridere.

    Dipende anche dal fatto che qualche fenomeno è uscito con l’opinione che il fascismo qualcosa di buono lo ha fatto. La migliore risposta è sempre: anche un orologio rotto segna l’ora esatta due volte al giorno.

    Non si tratta di opinioni ma di Storia e Legge.

    Un Saluto

    Es.

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 11 maggio 09:13
    Enzo Salvà

    Dico una banalità al massimo livello: Lei ha perfettamente ragione. 

    Ora provi a guardarla dal punto di vista della propaganda: aprire uno o più dibattiti, anche ridicoli e paradossali, per nascondere altre vicende ben più pregnanti ed evitare, per quanto possibile e per un tempo il più lungo possibile, che le cose serie emergano quanto meritano.

    Se la "gente" si concentra sulle cose serie e sei gravemente in difetto, le tue truppe di fans e troll rimangono senza cartucce ed alla fine li perdi o peggio.

    A questo serve aprire sempre nuove discussioni, quali che siano: una sorta rifornimento di munizioni a fini di distrazione, possibilmente di massa.

    In questo caso sembra quasi esserci della disperazione: si scrive che circa 10.000 (diecimila) persone siano impiegate o titolari di questi negozi "legali" che rischiano di perdere l’attività o il lavoro ......... a tutto vantaggio di chi?

    Un Saluto

    Es.

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità