• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

alessandro tantussi

alessandro tantussi

uno qualunque, ma non un qualunquista

Statistiche

  • Primo articolo giovedì 09 Settembre 2010
  • Moderatore da giovedì 09 Settembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 96 264 260
1 mese 3 0 2
5 giorni 1 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 188 156 32
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.153) 13 ottobre 2010 06:31
    alessandro tantussi

    dare fuoco al proprio naso per curare un raffreddore inestirpabile non è una soluzione, ma se il tuo naso prende fuoco devi utilizzare, per spemgerlo, tutti i mezzi possibili.

    Nel perseguire la loro delirante “missione”, i talebani non sono soli, difatto si alleano con interessi materiali ben poco legati alla professione di fede e vengono anche supportati da essi. Di fronte a tale comportamento di Al Qaeda e di altri compagni di merende, dobbiamo ancora specificare: sono essi uno sparuto gruppo di innocui illusi? La loro minaccia è concreta? Ed inoltre: il pericolo che rappresentano è destinato a ridursi nel tempo in modo autonomo? Le Twin Towerrs, gli attentati a Londra e Madrid e tutti gli altri atti “minori” di terrorismo confermano che, in quella parte del mondo c’è una polveriera pronta a proseguire, per l’eternità, nel supporto ideologico e tecnico al terrorismo, con effetti destinati a progredire nel tempo in un crescendo teso alla devastazione.

    Nessuno sa se i talebani riusciranno nel loro obiettivo finale, ma di certo sappiamo che non si scoraggeranno, perseguendo il loro scopo fino alla morte. Come dimostrano i “martiri” disposti agli attentati suicidi, la loro forza non è nei mezzi di cui dispongono bensì nella loro determinazione.

    Non so se esista una guerra “giusta”, Di sicuro però ci sono guerre necessarie e guerre assurde che se non si combattono con la determinazione necessaria per vincere, diventano inutili spargimenti di sangue. 

     



  • Di alessandro tantussi (---.---.---.153) 13 ottobre 2010 06:10
    alessandro tantussi

    guarda che io sono d’accordo con te, e lo dico senza ironia, anche se sono di centrodesta. Mi sono semplicemente permesso di dire che continuando a criticare sempre il vostro partito, anche se legittimamente non vi piace del tutto, rischiate di far male a voi stessi senza migliorare il partito. Un po’ come, dal punto di vista della maggior parte di quelli della mia parte, sta facendo Fini con il PDL. 

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.153) 13 ottobre 2010 05:55
    alessandro tantussi

    esemplare esempio di appello alla pace

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.234) 12 ottobre 2010 21:16
    alessandro tantussi

    a Pv21
    mi sembra di poter dire che sono d’accordo con te, almeno in buona parte, Non capisco perché l’articolo abbia avuto un apprezzamento totale, i voti positivi sono 10 a 0. Mi sembra un atteggiamento pregiudizialmente critico visto che non sappiamo quali siano i termini del punteggio. Sinceramente: io sono tendenzialmente di centrodestra, ma non in modo acritico. Molto spesso, da elettore di centro destra, mi preoccupano alcune posizioni estreme che leggo su questo sito mi, a parer mio, non giovano a nessuno, tantomeno alla legittima aspirazione della sinistra sia quella moderata che quella estrema. 

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.35) 12 ottobre 2010 20:06
    alessandro tantussi

    boh, forse hai ragione tu in tutto e per tutto, francamente spero di no, così ad occhio mi sembri un tantino eccessivo, ma può darsi che tu abbia ragione. Di certo condivido la critica alla concentrazione del potere nelle mani di pochi: questo di per sé costituisce un rischio perché certamente l’entità del rischio è direttamente proporzionale alla smisurata dimensione delle 4 sorelle ed inversamente proporzionale al numero delle compagnie petrolifere. Solo 4 compagnie e così potenti possono, non è detto che debbano, controllare il mondo più di una come USA, CINA, RUSSIA e per di più senza il minimo controllo democratico. 
    Certo che perfino il teschio... Lo dico a sensazione: mi sembra proprio che tu esageri un po’. Forse un po’ di prudenza sarebbe meglio, così rischi perfino una querela. Comunque l’articolo è scritto bene, L’argomentazione è approfondita anche se non sono in grado di valutare se è fondata al100% spero di non essere un ingenuo. Anzi se devo dire la verità spero proprio che tu sia esagerato, altrimenti hai ragione a dire che siamo tutti a rischio. Comunque mi informo, e ti ringrazio per avermi stimolato a farlo.

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità