• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

paolo

L'età avanza e perciò la lascio perdere ,coniugato con figlio ,milite assolto ,laurea in fisica + corsi post ,vita lavorativa intensa e a tipologia variabile dall'insegnante(breve) all'autonomo con passaggi in mutinazionali .
Interessi personali in elettronica ed informatica .

Statistiche

  • Primo articolo martedì 08 Agosto 2010
  • Moderatore da martedì 11 Novembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 267 2776 1392
1 mese 3 12 31
5 giorni 1 3 7
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 372 350 22
1 mese 2 1 1
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di paolo (---.---.---.49) 30 marzo 14:23

    E no Enzo, se contestare punto per punto l’approccio sulla vicenda virus di Flores che, come da primo mio intervento ritengo totalmente fuori tema e proprio per le ragioni che anche tu richiami, significa buttarla in politica allora non ci siamo proprio capiti.

    Fermo restando che comunque è proprio la politica che sta gestendo l’emergenza sia sanitaria che economica. Non vedo al momento altri soggetti, se non gli organismi di controllo sanitario che indirizzano le scelte e le priorità. 

  • Di paolo (---.---.---.49) 29 marzo 19:15

    Guardi Flores, sul fatto che a livello globale spiri un vento di destra autoritaria sono perfettamente d’accordo. E questo è anche il risultato dei fallimenti delle sinistre quando hanno governato.

    Non sono daccordo sui lager per gli immigrati, almeno nel nostro paese, la repressione cilena in Val di Susa ( anche se sono un No Tav), il ritorno al neonazismo, che mi sembra più nel libro dei sogni di ipodotati che una probabilità reale, governo che legifera per decreto, esattamente come tutti quelli che lo hanno preceduto per un difetto nel meccanismo istituzionale, non ho mai visto soldati per le strade se non ora per l’emergenza e in alcune zone e quindi ben vengano, professori dissidenti denunciati (?!), precisare cosa si intende per "dissidenza",..... per non dire del seguito che mi sembra francamente improponibile.

    Anche se, qualora il paese non riuscisse ad uscire in un tempo ragionevole da questa situazione emergenziale, indubbiamente la tenuta sociale sarebbe a rischio. 

    Lei mi sembra sostanzialemente un pessimista con tendenza alla percezione complottistica su ogni cosa. E’ vero che viviamo in un mondo sporco ma insomma.....

    Comunque dialogo interessante.

    saluto

  • Di paolo (---.---.---.49) 29 marzo 17:22

    Che tutto si risolvesse in "che questi dilettanti allo sbaraglio grillini sono incapaci " direi che era del tutto scontato. A breve non mi sorprenderebbe neppure che Conte venisse accusato di avere utilizzato il virus per fini politici oscuri. Lei comunque già ci è andato molto vicino.

    Il giudizio su questo governo, o "cricca" come lo definisce, che starebbe attuando uno shippo della democrazia per instaurare un regime autoritario, ovviamente non lo condivido ma ognuno è libero di pensarla come crede. Persino un uomo di scienza come il dott. Montanari, esperto in patologie derivanti da nano particelle, sostiene che è tutta una manfrina per poi produrre un vaccino e farci sopra un colossale business. Quindi lei mi sembra in buona compagnia.

    Tuttavia quello che non torna nel suo ragionamento è il fatto che tutti i paesi colpiti dal Covid-19, stanno mettendo in pratica le nostre stesse misure, ovviamente in ragione progressiva a seconda dell’estendersi dell’epidemia. Esattamente come abbiamo fatto noi, si comincia in maniera soft, sperando che passi, per poi assumere iniziative sempre più restrittive secondo la gravità della situazione. Tutti incompetenti grillini ? . Lei, se ho ben compreso, in pratica condivide la posizione iniziale assunta sia da Trump che da Johnson, ovvero che "tutto va ben madama la marchesa". Peccato che sia il biondo finto che il biondo vero hanno poi fatto una clamorosa e vergognosa retromarcia man mano che i morti aumentavano. In Italia, a parte Salvini che è un caso a se, chi la pensa come lei, nel senso di riaprire tutto e al più presto, è un certo Matteo Renzi. Peccato però che nessuno di questi signori che ho citato, ovviamente a mio giudizio, goda di molta credibilità.

    Comunque, siccome nessuno ha la palla di cristallo, saranno i prossimi eventi a dire se ha ragione lei oppure questa accozzaglia di politici capitati al governo del paese " con una manovra di palazzo". Dove per "palazzo" si intende il Parlamento e fermo restando che sarei curioso di sapere quale governo precedente è stato eletto direttamente dal popolo. Me ne citi uno, please.

    saluto


  • Di paolo (---.---.---.49) 28 marzo 23:50

    Egregio Andrea Flores , al netto di quello che lei ci propone, in maniera peraltro ben articolata e puntuale, mi sembra di poter dire che lei è un tantino fuori tema. Le sue argomentazioni sui diritti individuali calpestati e sui rischi di tenuta sociale avrebbero un senso se non fosse che a condurre il gioco non è il governo che evidentemente non le piace, e che lei ha tutto il diritto di criticare, ma un essere nanometrico che ha il potere di azzerare in poco tempo la vita delle persone, cancellandone nel contempo tutti i diritti in vita. E persino i diritti come malato e perfino da defunto, viste purtroppo le necessarie procedure in atto.

     Quello che le voglio dire è che l’attuale governo di fronte ad una calamità del genere, altro non può fare se non quello che farebbe qualsiasi altro governo bianco, rosso o verde, mettendo in campo strategie a largo spettro, che saranno, col senno di poi, sicuramente oggetto di ferocissime critiche da parte di tutti i menestrelli che, almeno a chiacchere, hanno sempre la verità in tasca. Anzi già lo sono oggetto e a prescindere. Sui menestrelli invece lascio a lei la scelta. Il panorama è alquanto variegato e per tutti i gusti.

    In estrema sintesi " primum vivere deinde filosofare".

    saluto

  • Di paolo (---.---.---.49) 25 marzo 18:09

    Stiamo affogando in un oceano di fake news. Sottoscrivo l’appello alla cautela ma dubito che avrà qualche effetto sui media nostrani. Abbiamo una classe di "giornalisti " al di sotto di ogni sospetto che neppure il virus è riuscito a ricondurre ad un minimo di decenza.

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità