• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

paolo

L'età avanza e perciò la lascio perdere ,coniugato con figlio ,milite assolto ,laurea in fisica + corsi post ,vita lavorativa intensa e a tipologia variabile dall'insegnante(breve) all'autonomo con passaggi in mutinazionali .
Interessi personali in elettronica ed informatica .

Statistiche

  • Primo articolo martedì 08 Agosto 2010
  • Moderatore da martedì 11 Novembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 228 2569 1148
1 mese 4 11 3
5 giorni 0 1 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 299 287 12
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di paolo (---.---.---.49) 21 giugno 16:25
     Leggere e non capire quello che si legge provoca tormenti esistenziali. "ondate xenofobe e omofobe "; a presto "le leggi razziali ", poi le "purghe naziste e i campi di sterminio".
    Da questi paladini (anche maleducati ) della sussistenza (termine generico e omnicomprensivo) non è uscito un fiato sulle minacce ( "stia attento Salvini") proferite da una comunità non proprio di gentiluomini (Casamonica) al ministro dell’interno .
    Ma se Salvini pronuncia la parola "censire" subito diventa "schedare" ( vedi inviato de La 7 che fa l’assist compiacente al capo Rom) . 
    Stanno facendo di tutto (questi piddini sotto mentite spoglie) per rendere simpatico perfino un personaggio come Matteo Salvini. Ci stanno riuscendo . Bravi.


  • Di paolo (---.---.---.49) 20 giugno 15:48
    Non so dove l’autore veda o abbia visto queste " retate".
    Però ha dimenticato.... verso chi ruba, chi spaccia..........
    Ho l’impressione che a qualcuno convenga, per ragioni culturali o altro, che questo paese rimanga privo di ogni regola di convivenza civile. Il caos, la derogolamentazione ed il libero arbitrio altrimenti è xenofobia, razzismo e fascismo.

    Timore del diverso, diniego dello stato di diritto? Ma a che si riferisce ? Le Ong hanno diritto all’attracco a prescindere? Siamo un paese a sovranità limitata?



  • Di paolo (---.---.---.49) 13 giugno 19:42
    Egregio prof. Aldo Giannulli, noto che da quando lei è stato televisivamente sdoganato (mi perdoni l’espressione), ovvero da quando lei compare regolarmente ospite in molti talk show, le sue critiche nonché riserve sul M5S, e a seguire sull’attuale governo, sono esponenzialmente aumentate. Tutto legittimo ci mancherebbe, e anche ben argomentato, ma oggi su La 7 ho sentito la sua forte disapprovazione per il fatto che nella nota vicenda della nave il governo, ormai identificato anche strumentalmente (non da lei) nel solo Salvini, non abbia per lo meno fatto sbarcare donne e bambini. Da un piddino me lo aspetto, da lei no.
    Sarebbe bastato affidarsi alla fedele e dettagliata ricostruzione con tanto di orari fatta dal "bullo " Salvini in tv per capire che la richiesta era stata formalmente avanzata ma la risposta dalla nave non era mai pervenuta. A parte il fatto che essere a bordo di una nave della Ong non è certamente una crociera ma neppure un girone dell’inferno (medici, vettovaglie, vestiario etc.. ) e in aggiunta il supporto della nostra marina militare con tanto di medici e forniture.
    Continuerò a leggerla con interesse, sperando che oltre al paventato pericolo di "regime" che io per ora non riesco a vedere, lei possa trarre in futuro qualche spunto positivo dall’azione di questo governo. Abbiamo provato le alternative e non mi sembra che siano state rose e fiori.
    Già ci sono i Zucconi, Giannini etc.. che martellano, per favore rimanga una voce critica ma fuori dal coro (perorazione).
    saluti 
  • Di paolo (---.---.---.49) 9 giugno 11:21

    Un frullato di slogan niente male. Complimenti ! Quello che non torna è dove vede l’autore il " sostegno attivo dei media ". Quali media? 

  • Di paolo (---.---.---.49) 9 giugno 08:06
    Meglio di Kindlyreqd non avrei saputo argomentare. Sottoscrivo in toto. Come in tutte le degenerazioni bisogna porre un limite a quello che è diventato puro e semplice trasformismo; opportunismo spesso e volentieri tutt’altro che disinteressato.
     
     

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera Satira

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità