• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

paolo

L'età avanza e perciò la lascio perdere ,coniugato con figlio ,milite assolto ,laurea in fisica + corsi post ,vita lavorativa intensa e a tipologia variabile dall'insegnante(breve) all'autonomo con passaggi in mutinazionali .
Interessi personali in elettronica ed informatica .

Statistiche

  • Primo articolo martedì 08 Agosto 2010
  • Moderatore da martedì 11 Novembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 293 2875 1536
1 mese 3 5 2
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 402 371 31
1 mese 8 7 1
5 giorni 0 0 0

Ultimi commenti

  • Di paolo (---.---.---.49) 31 luglio 13:04

    Sai Enzo convengo con te, i grillani possono anche essere senza arte né parte, e a dire il vero molti di loro lo hanno anche ampiamente dimostrato, bibitaro in primis.

    Tuttavia la vera domanda da porsi è cosa siano tutti gli altri. 

    Stai bene anche tu, ciao.

  • Di paolo (---.---.---.49) 24 luglio 09:08

    Concordo, l’analisi fotografa bene la situazione. Purtroppo ci sono due fattori determinanti in gioco, il tempo ridotto della campagna elettorale e la propaganda massiccia dei media tutta improntata a diffamare Conte ed il M5S. Ergo, se teoricamente il 15-20% dei consensi per il M5S potrebbe essere un dato realistico, bisogna vedere cosa produrrà nel profondo questa campagna di disinformazione a tutto tondo, condotta da stampa e televisioni ad unisono. Sono strasicuro che nell’occasione non verrà concesso neppure quel minimo rispetto dei tempi regolamentati. Già si vedono i primi segnali, su RAI, SKY, La7 ospiti fissi piddini e loro referenti con spruzzata di fascioleghisti, esattamente l’inverso su reti Mediaset. Dei grillini minime tracce ovunque e solo per sputtanarli. Prevedo un esito scontato.

    saluto

  • Di paolo (---.---.---.49) 22 luglio 08:12

    Bene. Adesso veda anche di trovare il tempo per scrivere un "De Bello vietnamita", un "De bello iracheno" , un "De bello afgano", un "De bello slavo", un "De bello libico" ecc....... elenco sarebbe troppo lungo.

    Nel frattempo le suggerisco di armarsi perché l’armata rossa, finito di sterminare gli ucraini, ci invaderà e purtroppo temo manchi il tempo per dotarsi di superportaerei.

    saluto

  • Di paolo (---.---.---.49) 18 luglio 09:19

    Egregio Barbato, il problema non è Renzi, personaggi del genere ci sono sempre stati e sempre ce ne saranno. Il problema sono quelli che gli vanno dietro. Che sta a significare che molti, seppure grazie a Dio non moltissimi, apprezzano le sue miserevoli performances. Poi da toscano riesco pure a percepirne quel retrogusto fatto di battutine tanto al chilo che sgorgano dalla sua bocca, perennemente aperta. 

    Fa degnamente il paio con Giggino a’ poltrona, altro illustre prodotto nostrano che si erge in tutta la sua pochezza.

    Avanti a tutta. Questo paese merita anche di peggio. Per fortuna io me la passo alquanto bene e pertanto me ne sbatto.

    saluti

  • Di paolo (---.---.---.49) 13 luglio 19:00

    E’ proprio quello che Conte ha ribadito a Draghi nella cosiddetta "letterina" tanto sputtanata dai soliti noti, che affollano stampa e talkshow ammaestrati. Il punto è che lo scopo fondante di questo governo è proprio quello di "spegnere" il M5S. Non possono correre rischi alle prossime elezioni politiche. Per finalizzarlo Mattarella(PD), Draghi (PD) e Letta(PD) devono solo applicare il programma politico del PD. Come dire che coloro che sono usciti sconfitti dalle elezioni del 2018 stanno di fatto governando, dando l’indirizzo operativo. Soltanto degli artisti, dei virtuosi del trasformismo senza pudore potevano riuscire a tanto. Con il popolo beota che assiste narcotizzato.

    saluti

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità