• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

paolo

L'età avanza e perciò la lascio perdere ,coniugato con figlio ,milite assolto ,laurea in fisica + corsi post ,vita lavorativa intensa e a tipologia variabile dall'insegnante(breve) all'autonomo con passaggi in mutinazionali .
Interessi personali in elettronica ed informatica .

Statistiche

  • Primo articolo martedì 08 Agosto 2010
  • Moderatore da martedì 11 Novembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 300 2885 1541
1 mese 1 1 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 408 376 32
1 mese 1 1 0
5 giorni 1 1 0












Ultimi commenti

  • Di paolo (---.---.---.49) 30 novembre 10:03

    Al netto delle valutazioni generali, assolutamente condivisibili, su questo paese malato di trasformismo, con una giustizia sui generis per non dire di peggio, e una classe politica al di sotto di ogni sospetto ma che, purtroppo, è l’immagine speculare del paese, veniamo al punto.

    Siccome sono in ballo decine di milioni di euro di soldi pubblici oltre agli aspetti di carattere etico e morale i casi sono due: o le accuse di malversazioni, frode o quant’altro, a carico della suocera e della moglie sono false e allora siamo di fronte ad una vera e propria persecuzione con risvolti politico razzistici. Oppure sono vere e allora Sumahoro non può cavarsela dicendo che non si è accorto di nulla. Perché se cosi’ fosse non basta dimettersi dal partito che lo ha eletto ma deve dimettersi subito anche da parlamentare. 

  • Di paolo (---.---.---.70) 7 novembre 08:59

    Come al solito si scambiano i termini. Un conto è soccorrere e un conto è pretendere di fare quello che ti pare. Queste delle ONG sono navi, non barchini alla deriva. Navi adeguate allo scopo e pertanto dotate di tutte le attrezzature di sussistenza e sicurezza. Doveroso accoglierle nei nostri porti, fare le opportune verifiche sanitarie e autorizzare gli sbarchi dei casi urgenti, dopo di che ripartenza e destinazione dei paesi sotto cui batte la loro bandiera. 

    Se si rifiutano immediato sequestro della nave a tempo indeterminato, arresto del comandante e avvio di procedura legale nei confronto della società armatrice.

    Questo fa un paese serio. 

  • Di paolo (---.---.---.49) 3 ottobre 17:47

    Sarei d’accordo su tutto tranne che per due particolari. Il primo è che non bisognava aspettare oggi per capire con quale destra abbiamo a che fare. E’ dal 1994 che è sempre la stessa, Silvio deve cedere il passo ma chi lo rimpiazza non è certo da meno.

    Secondo penso che Salvini troverà il suo premio di consolazione. Se saranno ciliegie o mojito non lo so. E’ vero che avrebbe i numeri per rifare un papeete bis, ma dubito che Giorgetti e soci lo seguirebbero. La Lega sa che accelerando un prossimo giro potrebbe scomparire del tutto. Deve mettersi in standby e cercare di confondere le acque con un ritorno al Bossi e la secessione del Nord.

    Quindi speriamo che il nuovo governo sia meno peggio di quello che è legittimo pensare.

    saluti

  • Di paolo (---.---.---.49) 24 settembre 16:09

    Cara Doriana la tua "piccola liberazione" mi conforta. Ma non avevo dubbi. Avanti forza e coraggio e speriamo che gli italiani abbiano un pò di sale in zucca. 

    ciao

  • Di paolo (---.---.---.49) 6 settembre 09:57

    La capisco. Altroché se la capisco. E’ da tempo che denuncio il complotto mediatico sulla informazione/disinformazione. Basta vedere l’abnorme visibilità mediatica concessa ad improbabili outsider solo per tentare di sottrarre voti, soprattutto a sinistra. De Magistris, massimo rispetto, non lo voto solo e soltanto perché ritengo più utile votare M5S. E proprio per i temi che lei ha citato.

    Ma è indubbio che siamo di fronte ad una azione di boicottaggio vergognosa. La passerella dei vari Calenda, Renzi, Di Maio e similirari, su tutte le emittenti e a tutte le ore come i piddini, è una faccenda che grida vendetta. Faceboock non l’ho mai usato e mai l’userò.

    Spero che molti se ne accorgano.

    saluto

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità