• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

paolo

L'età avanza e perciò la lascio perdere ,coniugato con figlio ,milite assolto ,laurea in fisica + corsi post ,vita lavorativa intensa e a tipologia variabile dall'insegnante(breve) all'autonomo con passaggi in mutinazionali .
Interessi personali in elettronica ed informatica .

Statistiche

  • Primo articolo martedì 08 Agosto 2010
  • Moderatore da martedì 11 Novembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 264 2762 1376
1 mese 1 10 11
5 giorni 0 3 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 370 349 21
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di paolo (---.---.---.49) 22 febbraio 17:39

    Articolo gustoso. Certo che di spot demenziali questo della jeep è uno dei best sellers assoluti.

    Complimenti.

  • Di paolo (---.---.---.49) 21 febbraio 11:03

    Pia illusione. In Italia abbondano gli evasori in toto, ovvero quelli ai quali delle aliquote non importa un tubo.

    Poi quello che generalmente viene indicato come pressione fiscale complessiva al 65% ( imprese e professionisti) è un dato teorico perchè si applica non sul ricavo ma sul guadagno, ovvero sul saldo tra entrate ed uscite. Basta gonfiare ad arte le uscite, e qui le vie del Signore sono infinite, e il gioco è fatto. Non scordiamoci a questo proposito l’elusione fiscale e la frode fiscale che da noi vanno alla grande, incentivate da norme fiscali a dir poco compiacenti e controlli all’acqua di rosa. Oggi la percentuale di essere "beccato" è pari allo 0,1 per mille. Se poi a campione ti beccano, tra riduzioni e concordati se non addirittura condoni tombali, il gioco vale decisamente la candela. Altra cosa sarebbe se si finisse in galera nei casi limite, cosi’ come avviene nei paesi più civili. Ma dai all’untore !! Solo i M5S, questi bistrattati , denigrati e ridicolizzati dalla " disinformatio quotidiana" hanno questa " assurda pretesa" (?!).Brutti "giustizialisti " del cactus. Gli altri sono tutti "garantisti", destra e sinistra in amorevole abbraccio.

    Comunque in linea di principio abbassare le aliquote sarebbe sacrosanto, ma dubito che questo contribuisca a ridurre l’evasione fiscale, che ormai è entrata nel DNA italico.

    Altro errore è paragonare sistemi fiscali non coerenti tra loro, ovvero che non tengono conto di quanto paghi in funzione dei reali servizi resi, comprendendo nei medesimi pure i trattamenti pensionistici, che in Italia sono nettamente al di sotto di altri paesi. Capirà che una cosa è trattenere una imposta dello 0,5% (Germania) e altra cosa è il 28% (italia), a parità di lordo.

    Avanti cosi’, ci aspetta un futuro radioso. Mi scuso per la lungaggine.

    saluto

  • Di paolo (---.---.---.49) 19 febbraio 16:37

    Adesso si tira in ballo perfino la logica. Chissà perché quanto si tenta di raddrizzare questo paese storto ci si aggancia a qualunque pretesto. Vedi prescrizione, vitalizi ecc.... Non va mai bene nulla.

    Ma non sarebbe più semplice ammettere che 600 invece di 1000 è un numero più che congruo per un paese da 60 Ml di abitanti, che pure poi somma consigli regionali e comunali ?. Non mi sembra che difetti la rappresentanza politica.

    Comunque a "rigor di logica" il pregio sarebbe andare nella direzione di un paese normale o comunque più in linea con le maggiori democrazie del mondo. Inoltre il pregio è insito nel segnale stesso che si offre ai cittadini, ovvero quello di ridurre la mangiatoia (ingolfamento dei lavori?! tsé !! ), a prescindere da quanto poi possa effettivamente incidere sul bilancio generale.

    Non è demagogia è senso del pudore.

  • Di paolo (---.---.---.49) 17 febbraio 17:59

    Quindi ? Sospendiamo la caccia ( si fa per dire) agli evasori fiscali?.

    E’ questa la ricetta per lo sviluppo?. Lanciamo messaggi del tipo " fate come vi pare"? . Sarebbe questa la soluzione per il rilancio dell’economia?. E dove sta scritto che i soldi risparmiati vengano poi reinvestiti e non finiscano invece su conti alle Caiman.

    Decrescita felice !! ma ti risulta che alla guida del governo c’è il MDF ?

    Certo che ci vuole una riforma fiscale più equa, ma sul fronte evasione e frode fiscale nessuno sconto, anzi pene più severe e carcere effettivo. Siamo il paese con il record mondiale di evasori.

    ciao

  • Di paolo (---.---.---.49) 15 febbraio 23:03

    A questi punti direi che la redazione dovrebbe intervenire con decisione. Non so se si tratta di trollismo riconducibile ad un soggetto oppure se è frutto di un gruppo organizzato. Certo è che se non si pone un limite a queste incursioni a rimetterci è soprattutto AgoraVox. E ho la sensazione che lo scopo sia proprio questo.

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità