• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

vittorio

L'autore non ha inserito, ancora, una sua descrizione.

Statistiche

  • Primo articolo lunedì 08 Agosto 2012
  • Moderatore da giovedì 03 Marzo 2013
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 31 71 40
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 66 34 32
1 mese 1 1 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di vittorio (---.---.---.50) 26 marzo 2018 19:21

    La colpa di Zucca è innanzitutto di approfittare indebitamente della sua posizione di magistrato per apparire “costi quel che costi” sui media sempre assetati di notizie e scandaletti ; compromettendo o quantomeno nuocendo all’esercizio consapevole e non complessato delle autorità di sicurezza, alla loro assunzione di responsabilità a volte penose e pericolose quando si tratta di proteggere la collettività da manifestanti violenti e antidemocratici (i black block che rompono vetrine di negozianti innocenti per impedire democratiche ed utili riunioni di responsabili internazionali). Chi ha visto la registrazione TV di 17 anni fa ha in effetti notato che alcuni poliziotti, precedentemente insultati sputati e bastonati dai black bloc , hanno ecceduto con i manganelli quando i prodi e santi “insorti” sono stati fatti entrare nella Diaz. I loro superiori non hanno saputo o potuto frenare del tutto alcune intemperanze di tutori dell’ordine contro i fautori del disordine ma Zucca vorrebbe che fossero rimossi ; ammesso che abbiano commesso un errore sotto la pressione di eventi pericolosissimi (poteva persino essere compromessa l’incolumità di alcuni partecipanti al G7 !) perché mai dovrebbero essere rimossi dai loro incarichi ? Forse che il magistrato che fa un errore di valutazione e si accanisce ad aggravarlo sostenendo teoremi improponibili viene rimosso dal suo incarico o almeno rimproverato ?

  • Di vittorio (---.---.---.86) 22 marzo 2018 08:24

    Non sono a favore del reddito di cittadinanza ma mi pare quantomeno azzardato definirlo un moltiplicatore di povertà e non serve negare la rilevanza del tema, non casualmente affrontato in diversi paesi europei, germania e francia inclusi.

    Direi piuttosto che reddito di inclusione e sgravi per i figli (gli italiani non ne fanno quasi più con gravi le conseguenze etniche e sociali che sappiamo) vanno affrontati con serietà: entrambi devono essere giusti (niente per pelandroni e universitari a vita), significativi (per i figli quoziente famigliare alla francese), severamente controllati (anziché colpevolmente da noi tutti tollerati come l’evasione fiscale di pizzaioli, idraulici, medici, ecc...) e compensate da economie sul bilancio pubblico vere e credibili.

  • Di vittorio (---.---.---.218) 10 marzo 2018 11:13

    Articolo corposo e interessante; è in effetti sbagliato e riprovevole ridicolizzare i grillini, ma loro non devono prendere in giro gli italiani per esempio proponendo con enfasi come futuro ministro sviluppo economico un certo Fioramonti che vive da sei anni in Sud Africa poiché insegna a Pretoria "ALTERNATIVE ECONOMICS PARADIGMES" (!)" ..... cioè l’ideale per conoscere e comprendere l’economia italian, l’euro e l’UE

  • Di vittorio (---.---.---.81) 8 marzo 2018 18:57

    Sono i benvenuti se riescono a tenere insieme le varie istanze ... e sopratutto a governare gli italiani, che hanno sempre dimostrato che non amono essere governati

  • Di vittorio (---.---.---.106) 2 marzo 2018 16:20

    Complimenti sinceri a Elena Ferro da parte di un anziano navigato .
    "Bon courage " ai giovani nuovi elettori : non rinunciate ad uno dei principali diritti/doveri dei cittadini/e , provate a approfondire, anche se faticoso, più che ad ascoltare gli slogan più urlati per poi votare inconsapevolmente.
    Dimostrate di essere adulti non solo per via dei 18 anni !

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera Cultura Satira

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità