• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

vittorio

L'autore non ha inserito, ancora, una sua descrizione.

Statistiche

  • Primo articolo lunedì 08 Agosto 2012
  • Moderatore da giovedì 03 Marzo 2013
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 28 69 39
1 mese 4 1 0
5 giorni 3 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 63 31 32
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di vittorio (---.---.---.43) 22 febbraio 2018 19:11

    D’accordo nel considerare che l’assenza di un programma credibile è ben più importante di qualche cialtrone che ha truffato facendo un bonifico avendo già programmato di annullarlo entro le 24 h !
    Ma se anche il programma fosse credibile non vedo come potrebbero attuarlo sia perché mancherebbero le esperienze necessarie a guidare macchine complesse come i ministeri sia perché M5S ha dimostrato di non sapere valutare neppure l’idoneità di persone con esperienze ultradecennali !
    Non ho mai dimenticato che M5S voleva Rodotà come Capo di Stato quando, quale garante della privacy, aveva a gran voce e con estrema insistenza chiesto che venissero messe fuori legge tutte le telecamere (incluse quelle all’ingresso delle banche) perché ledevano la privacy ... dei fidanzatini che si sbaciucchiavano !
    Senza le telecamere oggi non prenderemmo neppure il 10% dei delinquenti e il 100% si sentirebbe più tranquillo di delinquere. RODOTA’, RODOTA’, RODOTA’ !!!!!

  • Di vittorio (---.---.---.110) 16 febbraio 2018 17:36

    Non compete certamente alle banche privilegiare o osteggiare le transazioni riferite all’export alimentare (oltre 5 miliardi), farmaceutico (tantissimi miliardi) o delle armi.
    Occupiamoci piutosto, noi come le banche (che non possono certo vietare finanziamenti a Leonardo/ex Finmeccanica leader di sistemi di puntamento bellico), di aspetti sui quali possiamo influire concretamente senza fare proclami populisti e irresponsabili (cioè non ci possiamo farci niente se non parlarne senza conseguenze alcune)

  • Di vittorio (---.---.---.62) 11 febbraio 2018 17:07

    E’ appunto un bene che non ci sia l’egemonia di una sola superpotenza (ieri USA) ma una condivisione, opportunamente competitiva, fra diverse potenze attuali o prossime (UE, Cina, USA, Brasile, India).
    Ciò non rappresenta affatto,come lei dice, un "caos sistemico" bensì un sistema dotato di pesi e contrappesi e in quanto tale capace di durare

  • Di vittorio (---.---.---.62) 11 febbraio 2018 16:54

    Illazioni inconsistenti e partigiane le sue, prive di riscontri oggettivi.
    Ovviamente in grado di raccogliere tanti "mi piace" (ben 14) inconsapevoli di chi non si occupa di valutare serenamente i fatti ma di tifare pregiudizialmente contro chi decide e/o governa.

  • Di vittorio (---.---.---.62) 11 febbraio 2018 16:43

    Corretto il commento e la valutazione su prospettive e vantaggi .
    Semplice invece la risposta alla domanda "perché un comunicato congiunto MEF MISE a favore della quotazione in borsa per mantenere, forse, l’apparente italianità di Italo ?": semplicemente perché siamo alla vigilia delle elezioni e molti/troppi italiani votano di pancia senza approfondire (v. referendum anti riforme del 2016 e anti "privatizzazione dell’acqua" di anni fa che in realtà vietava la remunerazione degli investimenti negli impianti ... che così ora continuano a fare acqua da tutte le parti !)

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera Cultura Satira

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità