• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Jack Kerouac avrebbe oggi 90 anni. Buon compleanno Sal

Jack Kerouac avrebbe oggi 90 anni. Buon compleanno Sal

Jack Kerouac avrebbe compiuto oggi 90 anni. Nato il 12 marzo del 1922 a St. Lowell in Massachusetts è stato uno degli scrittori più innovativi della letteratura statunitense del 20esimo secolo.

Letto in tutto il mondo, "On the road", sua opera principale, divenne tra la fine degli anni '50 e gli inizi dei '60 la bibbia di riferimento per i ragazzi della beat generation: viaggi in autostop da una costa all'altra degli States, sesso libero, consumo di droghe e jazz, l'opera di Kerouac è un urlo (suo il titolo dell'omonimo poema di Allen Ginsberg) contro la società statunitense stereotipata del dopoguerra:

Le nostre valigie logore stavano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevano altro e più lungo cammino da percorrere. Ma non importa, la strada è vita.

Profeta dei movimenti giovanili del '68, la sua narrativa rompe con gli schemi della tradizione, la sua prosa è spezzata, ritmica e sincopata come il jazz (la musica ebbe un ruolo centrale nella letteratura beat): tra le sue opere principali ricordiamo On the road (uscirà prossimamente un film tratto dal romanzo), I sotterranei, Big Sur, I Vagabondi del Dharma, La vanità di Duluoz.

Kerouac vedeva le sue opere come un'unica narrazione, un corpo indissolvibile che racconta la vita dello scrittore nascosto tra i suoi mille alter ego:

La mia opera forma un unico grosso libro come quella di Proust, soltanto che i miei ricordi sono scritti di volta in volta. A causa delle obiezioni dei miei primi editori non ho potuto servirmi degli stessi nomi di persona in ogni libro... non sono che capitoli dell'intera opera ch'io chiamo La Leggenda di Duluoz... veduta attraverso gli occhi del povero Ti Jean (io), altrimenti noto come Jack Duluoz

Scrittore non riducibile a mero fenomeno della controcultura americana, Kerouac fu profondamente riletto e riconsiderato negli anni '80, emancipando la figura del romanziere dal padre dei beatnik.

E nessuno, nessuno sa quel che succederà di nessun altro se non il desolato stillicidio del diventar vecchi.

Jack Kerouac non visse lo "stillicidio del diventar vecchi", morì a 47 anni, stravolto dagli eccessi e da una serie di tragici lutti, ultima la morte del compagno di strada e scrittore Neal Cassidy.

 

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.164) 12 marzo 2012 22:28

    Non dico di leggersi una biografia di Keruoac, ma almeno la quarta di copertina di un suo volume...basterebbe per scoprire che il grande scrittore americano non nacque a St. Petersburg in Florida (lì vi morì) ma a Lowell nel Massachusets.
    E che "La leggenda di Duluoz" non solo non è tra le sue opere principali, ma proprio non è: esiste un romanzo di Kerouac, l’ultimo, intitolato "Vanity of Duluoz" (in italiano "Vanità di Duluoz", Bompiani), mentre "La leggenda di Duluoz" è il titolo di un’antologia con estratti dai suoi romanzi migliori...

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares