• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Appello al Movimento 5 Stelle: non fatelo

Appello al Movimento 5 Stelle: non fatelo

Non fatelo, non fatelo, non fatelo.

Vi prego, vi scongiuro non mettetevi assieme al PD. Zingaretti o Renzi non cambia un fico secco, sono la stessa faccia della stessa medaglia. Non fatevi impagliare da marpioni della politica avvezzi ad ogni espediente pur di conquistarsi la poltrona del comando.

Siate grillini e non "grullini", come tanto spesso vi definiscono coloro che vi disprezzano e magari hanno ciucciato il gianduiotto di Silvio. Lasciate che il paese vada al voto al più presto, sia il popolo becero e sovrano a scegliere colui che ci guiderà per almeno un paio di lustri, ovvero quel grande statista della Lega che risponde al nome di Matteo Salvini. Non preoccupatevi se i sondaggi dicono che avrete una emorragia di consensi. A prescindere dal fatto che i sondaggi sono fallaci, porgete con orgoglio il petto al martirio nel nome di "onestà, onestà, onestà". La sola vicinanza, anche senza contatto fisico diretto, con quei signori produrrebbe in voi la modifica del DNA. Quelli sono portatori non sani della psoriasi della furbizia, del sotterfugio opportunista, del tranello per fini poco commendevoli.

E non preoccupatevi se il troglodita istituzionale verdognolo ci rappresenterà in tutto il mondo, incontrando capi di Stato, alte personalità del mondo imprenditoriale ed intellettuali. Nel mondo oramai ci conoscono tutti e dopo le figure di merda di mister "bunga bunga" non si scandalizzeranno più per nulla. Anzi avranno la conferma che questo paese sa come perseguire, con assoluta e implacabile coerenza, la propria strada che lo porta verso l'autodistruzione.

Ammirate la spigliatezza gogliardica dello statista Matteo Salvini che, sfidando orgogliosamente il ridicolo, afferma "non so come possano cambiare idea nel giro di una settimana e passare con il PD ". Lui, proprio lui, che cambia idea ogni quarto d'ora in base ai sondaggi e ai mohito che ha bevuto. E lo afferma con il piglio dell'uomo di sani principi, di assoluta rettitudine morale e di immarcescibile coerenza, appena qualche minuto dopo avere distrutto il governo che aveva ripetutamente promesso di far durare cinque anni. Questi sono gli uomini che servono al paese, non dei "grullini " che si tagliano lo stipendio per finanziare coloro che hanno voglia di lavorare. 

Siate accorti. All'incontro Zingaretti vi chiederà di rinnegare il web (non Poultrikid ovviamente ma la piattaforma Russeau ), vi chiederanno di scaricare Conte, Di Maio e tutti coloro che hanno fatto parte del governo gialloverde, vorranno nominare loro il premier, il ministro dell'economia (magari Padoan !?) o il ministro della Giustizia (vade retro Bonafede !) e dovrete abiurare tutto quello che di buono avete messo in campo nel governo gialloverde. Dovrete rinunciare al taglio dei parlamentari, al taglio degli stipendi, al taglio della spesa improduttiva e clientelistica, dovrete rinunciare a politiche sociali ecc.... Insomma sarete normalizzati. Ridotti ad un partito perfettamente strutturato ed integrato "nell'arco istituzionale ", che è come dire democristianizzati.

Mi raccomando, pensateci bene prima di decidere.

Passo e chiudo.

Foto: Claudio Manenti/Flickr

Commenti all'articolo

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 23 agosto 16:16
    Enzo Salvà

    paolo, perché ti preoccupi? stavo leggendo che Salvini, ieri sera, ha aperto alla riedizione del Governo gialloverde. Senza imbarazzi di sorta per il bene degli italiani perché lui farebbe tutto per gli italiani. Premier Di Maio, beh quello consentiglielo dai.

    Io devo tornare a non leggere più di politica almeno fino a mercoledì sera.

    Sono già ubriaco, altro che mojito, 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità