• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Mazzetta

Statistiche

  • Primo articolo sabato 12 Dicembre 2008
  • Moderatore da lunedì 12 Dicembre 2008
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 268 74 680
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 0 0 0
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di Mazzetta (---.---.---.26) 7 agosto 2010 22:01
    Mazzetta

    qui l’ultimo articolo di MF,dove si dice tra l’altro: " ...è spuntata anche una lettera, arrivata in redazione a MF-Milano Finanza da ambienti vicini al ministero..." quando è chiaro come il sole che la lettera è uscita da tutta un’altra direzione, tanto più che in seguito lo stesso autore smentisce quello che ha scritto affermando che questa è la gemella di una lettera del 2009 e che questa non è stata mandata e nemmeno giunta a destinazione. Come ha fatto allora MF a riceverla dal "ministero" che sarebbe il destinatario che non l’ha mai ricevuta? Un mistero logico, simile a quello dell’inquinamento "presunto" che non è presunto per nulla visto che in gioco ci sono ormai solo le modalità della bonifica e l’entità del risarcimento.

    L’impressione è che qualcuno stia facendo il furbetto e che negli articoli di MF su questa storia ci sia parecchio che non torna. Non resta che attendere ulteriori sviluppi e sperare che il volenteroso commentatore riesca a fornire lumi sull’articolo di MF mancante, quello del 31 luglio, che dovrebbe dimostrare che MF non dormiva 
  • Di Mazzetta (---.---.---.238) 7 agosto 2010 09:48
    Mazzetta

    P.s. visto che ieri MF ha parlato di chiarimento del mistero, ma che l’articolo è visibile solo agli abbonati e dove mi trovo MF non è distribuito, potresti (invito che vale anche a chi altri sia in grado) riferire il contenuto di quell’articolo?

  • Di Mazzetta (---.---.---.246) 7 agosto 2010 09:21
    Mazzetta

    Ti concedo senza dubbio il beneficio del dubbio e non metto in discussione la tua buona fede, ma puoi dimostrarlo? Se ricordi la data vuol dire che la notizia ti ha colpito,ricordi in che termini la davano? Gli articoli di MF che non ho mancato di linkare sono successivi al post sul mio blog e non fanno riferimento ad articoli precedenti e in rete non se ne trova traccia. Io non leggo MF, ma anche se MF avesse accennato alla questione come ha fatto poi, non mi pare che si tratti lo stesso di una notizia che ha avuto la minima diffusione, tanto più che MF parla di "presunto" inquinamento dove l’inquinamento c’è senza alcuna discussione. 

  • Di Mazzetta (---.---.---.255) 30 luglio 2010 20:45
    Mazzetta

    "diggiamolo" nell’originale è in corsivo, è larussese

  • Di Mazzetta (---.---.---.68) 7 gennaio 2010 00:04
    Mazzetta

    il caso si riferisce a perdite di investitori privati in conti e titoli privati, il debito pubblico islandese è garantito e nel caso non si parla di debito pubblico, per garantire il quale non c’è bisogno di nessuna legge, nemmeno in Islanda

    qui si parla dei correntisti esteri di una banca islandese, già risarciti dai rispettivi governi, non c’è nessuna chiamata di correo per le banche estere in ballo ( e nemmeno c’entra la Finlandia ;)
    Inglesi e olandesi che hanno perso soldi con Icesave sono già stati risarciti dai rispettivi governi

    Caro Riva, non mi stupisco che con un tale grado di approssimazione si possa finire a rappresentare un comitato per il rilancio del nucleare, un posizione che a mio parere si può sostenere solo se si hanno interessi diretti o se non si è capita bene la materia

    saluti


Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità