• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Berlusconi affonda a Ballarò

Berlusconi affonda a Ballarò

Demolito dai sarcasmi e dai sorrisi di Floris, Berlusconi reagisce come un pugile suonato, aggrappandosi per automatismo ai soliti quattro fogli che tiene in mano e alle ormai logore giustificazioni di sempre.

Ma alla fine, da comunicatore consumato, fa scherzosamente finta di sferrare un pugno a Floris, poi lo bacia sulle guance.

Grande furbata: è un modo per farci credere che è di buon'umore ed è soddisfatto della sua performance.
 
Un altro dei suoi giochetti di prestigio mal riusciti...

 

 

Perché è chiaro che se "duello" c'è stato, quel duello lo ha vinto Floris.

Due i motivi del suo successo.

Il primo risiede nell'aver centrato l'intervista su un punto chiave.

Berlusconi ha sempre detto che, essendo il miglior imprenditore italiano è, automaticamente, il migliore dei leader possibili.

Floris ha semplicemente smontato questo assioma.

Perdendo sistematicamente per strada tutti i auoi alleati, ha sostenuto il conduttore, il Cavaliere ha dimostrato in maniera lampante - a tutti fuorché a se stesso, beninteso - la differenza che esiste tra un imprenditore, che può fare a meno del consenso dei suoi collaboratori, e un politico che invece deve trovare delle mediazioni con i compagni di strada per realizzare le cose che ha in mente.

Non è casuale l'indulgenza di Berlusconi nei confronti di Mussolini: più volte, in questa campagna elettorale, Berlusconi ha chiesto a gran voce, per governare al meglio il paese: un consenso plebiscitario.

Cioè qualcosa di cui, dopo avere diviso per anni il paese e avere fatto di questa divisione il suo "marchio di fabbrica", non disporrà mai.

La seconda scelta vincente di Floris è stata la scelta di dare ritmo all'intervista, evitando i toni dell'invettiva che aveva scelto invece Michele Santoro nella famosa puntata di Servizio Pubblico.

Ecco un esempio (che riguarda tra l'altro proprio il tema delle alleanze)

F.: «Gli alleati li sceglie lei?»
B.: «No, sono quelli sul campo»
F. «Ma allora che squadra è? I candidati la possono tradire, gli alleati non li sceglie lei…»
B.: «Sono gli alleati che mi consente il sistema»
F.: «Ma la legge elettorale l’ha fatta lei»
B. «No non l’ho fatta io. La volevo cambiare».
F.: «Perché non l’ha cambiata?»
B. «Perché c’era un alleato che me l’ha impedito».
F. «Lo stesso alleato che si porta?»

Ma lo scambio più efficace è senz'altro questo:
B.: «Sono stato classificato come il miglior imprenditore italiano del dopoguerra».
F.: «Da chi?»

I commenti più votati

  • Di Filippo Cusumano (---.---.---.7) 6 febbraio 2013 12:44
    Filippo Cusumano

    Veramente ero ben sveglio...
    Berlusconi annaspava e recitava la lezioncina.
    Ma Floris lo ha colpito nel punto più sensibile: come mai gli amici lo abbandonano?
    Perchè sono tutti dei traditori, come B. dice sempre di Fini?

    O perchè lui se ne frega del parere degli altri soprattutto quando gli mettono i bastoni tra le ruote ( vedi leggi ad personam)?

    La favola dei tempi lunghi per far approvare le leggi poi è veramente ridicola.
    Una cosa è certa: quando le leggi riguardano Berlusconi e le sue aziende, le leggi viaggiano alla velocità della luce.
    Come il lodo Alfano ( 20 giorni)

    Perchè dovremmo affidare il paese ad un incapace per l’ennesima volta?
    Solo perchè si autoproclama il migliore?

    P.S. La domanda : "Hai fumato? Ti droghi?" per commentare un giudizio diverso dal tuo, ti qualifica : E ti qualifica anche l’anominato della risposta. Complimenti.
    Ma nulla ti qualifica come la tua fiducia nell’Incapace.

  • Di (---.---.---.35) 6 febbraio 2013 11:39

    ma che film hai visto ? hai fumato ? ti droghi ?

  • Di Filippo Cusumano (---.---.---.7) 6 febbraio 2013 14:10
    Filippo Cusumano

    La tecnica delle domande incalzanti è l’unica possibile.
    Per arginare la logorrea dell’uomo e la sua tendenza a dare per assodate e semplici cose che non lo sono affatto.
    Un vero giornalista non si accontenta di sapere quello che un uomo politico intende fare, vuole sapere ( e farci sapere) anche
    - con che soldi farà quelle cose
    - con quali alleanze e quali consensi ( visto che per fortuna siamo in un paese democratico e Berlusconi, per quanto possa recuperare non avrà mai il 51% del Paese!)

    Se non gli si chiede conto di queste due piccole cose, a cosa serve un giornalista che intervista un uomo politico? A reggere il microfono? Tanto vale mandare un cameraman...

  • Di paolo (---.---.---.161) 6 febbraio 2013 12:26

    Caro Filippo adesso tocchi con mano che vuol dire essere "berluscones " .I commenti si commentano da soli .
    Hai prerfettamente ragione ,Floris ha dato prova di giornalismo vero e ha ridicolizzato e messo a nudo il re . Bravo Floris !

    Solo per la cronaca : gli applausi erano quelli della "clap privata " che segue Silvio anche se va in bagno . Sono la "dotazione mediatica " del grande coreografo di Arcore .Penosissima poi la mimica facciale di quei quattro seduti dietro ,posizione voluta e studiata da Silvio ,che annuivano anche se il cavaliere si soffiava il naso .

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.35) 6 febbraio 2013 11:39

    ma che film hai visto ? hai fumato ? ti droghi ?

    • Di Filippo Cusumano (---.---.---.7) 6 febbraio 2013 12:44
      Filippo Cusumano

      Veramente ero ben sveglio...
      Berlusconi annaspava e recitava la lezioncina.
      Ma Floris lo ha colpito nel punto più sensibile: come mai gli amici lo abbandonano?
      Perchè sono tutti dei traditori, come B. dice sempre di Fini?

      O perchè lui se ne frega del parere degli altri soprattutto quando gli mettono i bastoni tra le ruote ( vedi leggi ad personam)?

      La favola dei tempi lunghi per far approvare le leggi poi è veramente ridicola.
      Una cosa è certa: quando le leggi riguardano Berlusconi e le sue aziende, le leggi viaggiano alla velocità della luce.
      Come il lodo Alfano ( 20 giorni)

      Perchè dovremmo affidare il paese ad un incapace per l’ennesima volta?
      Solo perchè si autoproclama il migliore?

      P.S. La domanda : "Hai fumato? Ti droghi?" per commentare un giudizio diverso dal tuo, ti qualifica : E ti qualifica anche l’anominato della risposta. Complimenti.
      Ma nulla ti qualifica come la tua fiducia nell’Incapace.

    • Di (---.---.---.40) 6 febbraio 2013 15:00

      no carissimo, stai continuando a dormire e confondi il tuo sogno con la realtà, oltretutto mi domando , perchè quando berlusconi è invitato ad una trasmissione , si debba parlare e assistere a tentativi di imboscate o trappoloni, la 7 con santoro la trasmissione di floris , sono tutto tranne che neutrali, se ciò succedesse sulle reti di Berlusconi chissà cosa si direbbe, mi piacerebbe assistere ad una trasmissione su questi canali dove vengano preparate documentazioni, domande e imboscate a Bersani su MPS, ma conoscendo la faziosità di questi programmi io non mi permetto nemmeno di sognare una tale eventualità.

      I sogni li lascio a voi perdenti, perdenti perchè anche questa volta non governerete,e te lo dice uno che non vota berlusconi , resta inteso che ritengo Bersani una brava persona ma di cui non condivido soprattutto le alleanze.

    • Di (---.---.---.68) 6 febbraio 2013 19:48

      Vi ricordate quando ancora come presidente B. è tornato da Parigi tutto gongolante, perche aveva sistemato ogni cosa, conti in ordine, L’Italia era tra prime nazioni a riprendersi. (indi sono seguiti i sorrisetti di compatimento) Bene questo comandante della nave Italia alla Schettino alla prima bufera finanziaria abbandona la nave, spontaneamnete, e poi parla di complotto, Ora tu dici che lui vince ancora (Dio non voglia) Ma ci pensi se cosi fosse dopo poi le fesserie su IMU e condono tombale i mercati finanziari non lo affosseranno ancora. Allora lui abbandonerà nuovamente la nave e il nuovo comandante dovra martellarci di tasse e balzelli.Scomodo Pietro L’aretino: Il ritrovarmi B, non son contento e ti prego Cristo di non farmi riveder quel che ho già visto

  • Di (---.---.---.133) 6 febbraio 2013 11:47

    ...a me e’ sembrato che qualcuno bloccasse gli applausi del pubblico...altro che affondare

    • Di (---.---.---.121) 6 febbraio 2013 12:20

      Rideremo alla fine servo e senza midollo spinale,senza il tuo ducetto sei niente

    • Di (---.---.---.217) 6 febbraio 2013 12:38

      Il "pubblico"?... Di quale pubblico stai parlando? Quello che ha assistito alla trasmissione è stato fatto sloggiare e sostituito da una squadretta di sfigati pseudo-sostenitori del tuo amato pedopornonano (almeno a gettone, si spera). La presenza, nei panni di capoclaque del cialtrone reggi-sospensorio chiamatao bonaiuti la dice lunga in proposito... ;-PPP

    • Di (---.---.---.133) 6 febbraio 2013 12:52

      ...l’approvazione del popolo non piace...meglio coprirla come per gli applausi...vero?...mi sa’ che i duci sono da ben altra sponda...

  • Di (---.---.---.133) 6 febbraio 2013 12:17

    ...complimenti per la finezza....degna di un piccolo cervello...

    • Di (---.---.---.101) 6 febbraio 2013 14:55

      con quelli come te non si puo e non si deve sottilizzare usare il fioretto bisogna colpirvi duro ed efficacemente avresti preferito che ti dessi dell’eiezione anale? non avresti capito perso nella pochezza cerebrale di cui sei dotato

  • Di paolo (---.---.---.161) 6 febbraio 2013 12:26

    Caro Filippo adesso tocchi con mano che vuol dire essere "berluscones " .I commenti si commentano da soli .
    Hai prerfettamente ragione ,Floris ha dato prova di giornalismo vero e ha ridicolizzato e messo a nudo il re . Bravo Floris !

    Solo per la cronaca : gli applausi erano quelli della "clap privata " che segue Silvio anche se va in bagno . Sono la "dotazione mediatica " del grande coreografo di Arcore .Penosissima poi la mimica facciale di quei quattro seduti dietro ,posizione voluta e studiata da Silvio ,che annuivano anche se il cavaliere si soffiava il naso .

  • Di (---.---.---.64) 6 febbraio 2013 12:28

    Floris come Ballaro’ non è più credibile, altro che il cavaliere. La serietà della sinistra dovrebbe imporre un comportamento super partes dicendo veramente le cose come stanno e certamente ne Floris, ne Ballarò lo fanno. Non nascondiamoci dietro un dito, Monti che ha distrutto l’Italia a favore di banche ed europa ha avuto ed ha l’appoggio della sinistra italiana e quindi perchè non dovrei fidarmi del Lupo Berlusconi e fidarmi del BANCHIERE MONTI? forse le banche sono favorevoli allo stato sociale non diciamo fesserie. Evasione fiscale : dietro lo spauracchio dell’evasione fiscale e quindi combattere il contante si nascondono, nuove carte di credito, nuovi conti correnti ecc. ecc. Ma lo sapete quanto guadagna una banca sui servizi citati. Non si combatte certamente l’evasione fiscale quella non ha busta paga ne partita iva ma si fa un favore alle banche e la sinistra ci sta. Complimenti 

  • Di (---.---.---.190) 6 febbraio 2013 12:46

    Direi che Floris (come Vespa qualche settimana fa) ha centrato un punto fondamentale e cioè che Berlusconi non avrà mai il 51% dei consensi, quindi cosa dovrebbe cambiare rispetto alle altre volte?

    Inoltre, il 51% o carta bianca su ogni decisione dell’esecutivo sono poteri che nessuno ha in una democrazia seria, a cominciare da quella americana dove Obama sta governando con una camera contro. Quella britannica, dove il partito Liberal rappresenta un terzo polo, quella francese dove il presidente si trova spesso in coabitazione con un parlamento contrario, e quella tedesca (vedi grande coalizione). Insomma, quelle di B. sono solo chiacchiere da bar.
  • Di (---.---.---.165) 6 febbraio 2013 13:22

    La faziosità non ha limiti. Floris ancora ha usato la solita tecnica incalzante tentando di non far rispondere l’intervistato. Ma la sua ben studiata tattica è fallita miseramente. Il pubblico in queste trasmissioni lo sceglie il conduttore, non certo l’intervistato. In ogni caso saranno le urne a dire chi ha ragione.
    Berlusconi le cose che dice vengono confermate da illustri economisti e poi, guarda caso, copiate dai vari Monti e Bersani.
    Ne vedremo delle belle.

    • Di (---.---.---.190) 6 febbraio 2013 13:43

      "Berlusconi le cose che dice vengono confermate da illustri economisti"

      Entri nello specifico per favore
    • Di (---.---.---.178) 6 febbraio 2013 13:45

      ma tu in che mondo vivi? ci sei o ci fai? sei capace di stravolgere la realtà come il tuo ducetto.

    • Di Filippo Cusumano (---.---.---.7) 6 febbraio 2013 14:10
      Filippo Cusumano

      La tecnica delle domande incalzanti è l’unica possibile.
      Per arginare la logorrea dell’uomo e la sua tendenza a dare per assodate e semplici cose che non lo sono affatto.
      Un vero giornalista non si accontenta di sapere quello che un uomo politico intende fare, vuole sapere ( e farci sapere) anche
      - con che soldi farà quelle cose
      - con quali alleanze e quali consensi ( visto che per fortuna siamo in un paese democratico e Berlusconi, per quanto possa recuperare non avrà mai il 51% del Paese!)

      Se non gli si chiede conto di queste due piccole cose, a cosa serve un giornalista che intervista un uomo politico? A reggere il microfono? Tanto vale mandare un cameraman...

    • Di (---.---.---.101) 6 febbraio 2013 15:02

      illustri economisti? quali di grazia? le panzane del nanofrocio le smonterebbe anche un bimbo di 10 anni cresciuto beninteso in un ambito normale non certo a casa tua

    • Di (---.---.---.43) 6 febbraio 2013 20:55

      che siamo in un paese democratico lo dici tu.......noi la democrazia l abbiamo regalata agli americani durante la liberazione dal fascismo

  • Di (---.---.---.48) 6 febbraio 2013 14:40

    ma che affondamento perche se andava bersani un uomo gia affondato che non si capisce cosa dice usando modi di esprimersi da contadino

  • Di (---.---.---.93) 6 febbraio 2013 14:53

    Non cè bisogno di affondarlo è già affondato, anche con la mente.

  • Di (---.---.---.183) 6 febbraio 2013 14:55

    Floris e’ l’ ennesimo conduttore di sinistra che sta contro b. a priore da quello che afferma. floris nella vita oltre che parlare non ha mai fatto niente nella vita che ridere criticando quello che hanno fatto gli altri

    • Di (---.---.---.101) 6 febbraio 2013 14:59

      scusa ma perchè non ti sopprimi liberandoci della tua immonda presenza?

    • Di Filippo Cusumano (---.---.---.7) 6 febbraio 2013 17:01
      Filippo Cusumano

      Floris sarà schierato, ma mi sembra che abbia fatto domande logiche.

      Prova a pensare ad un tuo collaboratore che per anni hai pagato con l’intesa che facesse un certo lavoro. Prova a pensare che quel lavoro non lo abbia mai fatto. E prova a pensare che adesso venga da te a dirti: il lavoro che non ho fatto in 8 anni adesso lo farò in tre mesi.

      Due le reazioni possibili: o gli chiedi se per caso ti sta prendendo per i fondelli oppure, se proprio sei buono, gli chiedi almeno, cortesemente, come cavolo pensa di farcela questa volta.

      P.S. L’esempio è calzante perchè chi si candida a governarci ambisce a mettersi al servizio dei cittadini. So che questa accezione del ruolo della politica sfugge a Berlusconi....

    • Di (---.---.---.190) 6 febbraio 2013 17:14

      Sig. Cusumano, ho votato il suo commento e se potessi lo voterei altre 1.000 volte.

  • Di (---.---.---.191) 6 febbraio 2013 17:57

    PaoloM.
    Ammiro la pazienza con la quale il Signor Cusumano replica a chi fa commenti, che dire settari oltre che volgari è il minimo.
    Ho comunque molto apprezzato il suo articolo.
    Un suggerimento a chi intervista Berlusconi: perchè non gli chiede il motivo della riconciliazione con la Lega, che vuole per il nord il 75% delle tasse che paga? Se i cittadini del centro-sud lo votassero, sarebbe una disfatta per loro e per l’Italia. Spero ci pensino 1000 volte prima di votare B.

    • Di (---.---.---.240) 6 febbraio 2013 20:45

      Giustissima osservazione.
      Qualcuno dovrebbe fargli quella semplicissima domanda :

      " I suoi alleati della Lega mettono bene in chiaro cosa vorrebbero offrire aL NORD. Ma voi, al SUD cosa pensate di offrire? E perche’ avete fatto così poco per il Sud in tuttti questi anni?" ( non che per il Sud sia stato fatto molto neanche dagli altri, intendiamoci...)

  • Di (---.---.---.184) 7 febbraio 2013 08:34

    ....compagni...ma siete veramente convinti che il Cavaliere abbia fatto una magra figura?....
    ....a leggere qualche corsivo del Corriere della Sera....e perfino di Repubblica, non sembrerebbe.....-comunque se ne siete convinti voi....io comunque mi preucuperei.

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.39) 7 febbraio 2013 09:35
    alessandro tantussi

    Io sono di centrodx e non ho problemi a riconoscere che il Cav poteva far meglio figura. Quello che trovo esilarante e patetico è, di fronte al disastroso andamento della campagna elettorale che che vede il PD in costante regresso ed il PDl in continua ascesa fino all’ipotesi di un sorpasso fino a poco tempo fa impensabile, l’attaccamento dei sinistorsi al più modesto barlume di speranza. La paura fa 90? I commenti precedenti parrebbero dimostrarlo senza ombra di dubbio.

    Mi par d’aver espresso un’opinione che merita, quantomeno, una riflessione critica.

    Ma forse sono solo uno dei tanti "imbecilli" che votano dalla parte sbagliata.

    Chi la pensa così (e ce ne sono molti) è pregiudizialmente contrario al confronto e, pertanto, non si sforzi troppo: può tranquillamente limitarsi alle offese. Anzi, ben vengano.

    Quanto più vengono pronunciate tanto più rafforzano i destinatari delle stesse, ed orientano gli indecisi verso una scelta quantomeno diversa da quelli che le esprimono.

  • Di (---.---.---.64) 7 febbraio 2013 20:12

    Ho votato il Tuo commento, perchè anche se ho giurato di non votare più, mi sembra molto sensato quello che dici. Mi pare, specie in questi ultimi anni , che se sei di sinistra sei un amico, altrimenti bisogna combatterti. Questa non è certamente democrazia e se gli italiani votano B, vuol dire che da più fiducia e non dite che sono scemi o che si calano le cazzate perchè di cazzate ne dicono tutti e se per anni hanno votato il centro sinistra (perchè PSI ed altri con la DC non erano certamente di DX) vuol dire che sempre gi stessi votanti o erano intelligenti o gli ibecilli sono quelli che dicono che a dx votano gli imbecilli. Non sto difendendo la Dx ma credo che per essere seri, credibili e giusti bisognerebbe fare un esame di coscienza e dire chiaro come stanno le cose. Davanti al formaggio diventiamo tutti topi e sfido chiunque a dire il contrario. In ultimo vorrei dire ancora: per fortuna la guerra alle tv di B non è stata vinta e spero non venga vinta, altrimenti avremmo non meno di altri 500.000 disoccupati. Riflettiamo tutti.

  • Di (---.---.---.48) 10 febbraio 2013 11:39

    Come pochi giorni dopo dalla Annunziata , basta fargli le domande.... e si sbugiarda da solo...perde !! Il problema e’ sempre quello se qulcuno dei giornalisti SERVI gli avesse fatto qualche domanda ...
    non saremmo oggi dopo il ventennio B in questa situazione!!
    Forza sommergiamolo di Domande!!

  • Di (---.---.---.201) 10 febbraio 2013 12:40

    Timballo berlusconiano >

    In un pomeriggio la proposta di “condono tombale” si è convertita nella revisione dei meccanismi troppo “vessatori” adottati da Equitalia per la riscossione dei tributi.
    In termini di risultato conseguibile meglio sarebbe, anche per il cittadino, riqualificare l’istituto del “concordato preventivo”.

    Ancora.
    Dopo solo 48 ore si è triplicato (da 1 a 3 mesi) il tempo occorrente per attuare la promessa “restituzione” dell’Imu del 2012, una volta decisa dal CdM.
    Le modalità annunciate prescindono da quella prassi consolidata che, al fine di evitare contenziosi, esige preliminarmente dal singolo beneficiario un qualche atto formale di richiesta del rimborso atteso.

    Di più.
    La promessa di 4 milioni di posti di lavoro (nell’arco della legislatura) ha assunto, man mano, i connotati di semplice “personale auspicio”.

    Come direbbe Brunetta: sono progetti facili a dirsi, ma non così facili a farsi.
    Per il voto, si sa, conta anche il Consenso Surrogato di chi è sensibile alla fascinazione …

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.39) 10 febbraio 2013 17:21
    alessandro tantussi

    Così come ho riconosciuto che da Floris il cav non ha fatto bella figura, credo di poter dire che dalla Annunziata abbia tenuto testa a tutti ed abbia conquistato qualche decimo di punto tra gli indecisi

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares