• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Salute > Vaccino anti papillomavirus, ancora dubbi

Vaccino anti papillomavirus, ancora dubbi

Brutte notizie per i produttori del tanto reclamizzato vaccino anti papillomavirus, vaccino che dovrebbe proteggere contro le patologie causate da HPV tipi 6, 11, 16 e 18, responsabili del tumore alla cervice uterina e di cui si era già parlato in diversi articoli. 

L'Ansa riporta: "Il vaccino contro il papilloma virus umano, responsabile del tumore del collo dell'utero, stenta a decollare in Italia. I genitori che dovrebbero far vaccinare le loro figlie adolescenti di 11 anni, spesso non lo fanno per dubbi su efficacia e sicurezza, la poca informazione e il parere spesso incerto del medico. Secondo un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna su 1500 mamme con figlie tra gli 11 e 18 anni, il 56% dichiara di non aver ricevuto informazioni specifiche".

Quasi un atto di accusa contro quelle mamme che, saggiamente, cercano più notizie a riguardo... Avversi, efficacia reale, problemi?

Tutte domande legite e su cui si potrebbe discutere delle ore...
Una cosa è sicura, una pubblicità aggressiva per realizzare queste vaccinazione su ampia scala è stata fatta. Come segnalato su diversi articoli apparsi sui siti farmacovigilanza.net e xapedia.it che raccolgono tutte le più importanti notizie inerenti a farmaci e vaccini.

Su questo vaccino si sono osannati i pregi ma occultati i possibili difetti.
A sentir certi esperti siamo in presenza di un'epidemia di tumori alla cervice, cosa che, consultando qualsiasi database sui tumori, risulta palesemente falsa.

Il numero di nuovi ammalati di tale patologia è variabile ma, in genere, non supera le 4mila unità all'anno in Italia su una popolazione di decine di


milioni di donne. Questa sarebbe l'emergenza?

Non si conosce l'effettiva copertura nel tempo della vaccinazione e, per una malattia che tende a manifestarsi, nella sua forma letale, in genere dopo i 40 anni, questo è preoccupante. Sono segnalati numerosi avversi ed alcuni anche gravi anche se, come sempre, si cerca di minimizzare la cosa.

Il costo delle vaccinazione è a carico del servizio sanitario nazionale, quindi a carico nostro che paghiamo le tasse. I punti ancora da discutere, insomma, sono molti.

Vaccinazione necessaria o solo a scopo di profitto? Ai posteri l'ardua sentenza.
Nel frattempo chiudo l'articolo con una frase tratta da una discussione analoga sul sito medicitalia.it.

Il Pap-test fatto regolarmente ogni tre anni conferisce una protezione superiore a quella del vaccino. 

A questa affermazione come rispondono gli esperti?

Forse la verità è già davanti ai nostri occhi.
Basta aprirli.

Commenti all'articolo

  • Di fernanda cataldo (---.---.---.105) 1 febbraio 2011 11:59
    fernanda cataldo

    è chiaro il profitto da parte delle case farmaceutiche e per chi le appoggia. molti medici sono contrari perché non ci sono solo effetti positivi, che poi di positivo cosa ci sarebbe? farci diventare una sorta di "alieni" pieni di veleni nel corpo. ovviamente la scienza, è stata meravigliosa per certe scoperte e per certe malattie notevolmente diminuite o scomparse. ma, ora palesemente ci si dovrebbe vaccinare contro tutto, cercano di farci morire in buona salute? non so una causa dovrà pur esserci, nessuno di noi è eterno.

    (ed è strano che contro l’inquinamento, non si faccia praticamente nulla, una delle cause maggiori dell’insorgenza dei tumori, anche lì questione di profitto)

    ferni

  • Di (---.---.---.21) 1 febbraio 2011 18:20

    tutte cavolate! pensiamo a vaccinarci ed a vaccinare le nostre figlie prima di dire che non vale la pena di salvare anche solo una vita umana. Chiedetelo a chi ha perso la mamma, la moglie, la sorella, se vale la pena di salvare anche una sola donna...VALE SEMPRE LA PENA DI SALVARE UNA VITA UMANA, ALLA FACCIA DELLA STATISTICA!
    considerato poi, che chi parla tanto di alti profitte delle aziende faramceutiche non sa che questi vaccini costano solo 50 euro esattamente quanto costano tutti i vaccini dell’infanzia che difendono da malattie infettive altrettanto gravi.
    INFORMIAMOCI, PRIMA DI DIFFONDERE FALSE NOTIZIE TRA LA GENTE!

    • Di pint74 (---.---.---.19) 1 febbraio 2011 22:05
      pint74

      Già,informiamoci.
      Prima di parlare.
      Solo 50 euro moltiplicati per quante dosi in un anno?
      100 mila ? 1milione?
      Quante?
      Decine di milioni utilizzabili per la sanità e per salvare vite o far avanzare la ricerca.
      Invece li utiliziamo in vaccini che lasciano perplessi perfini gli esperti.
      Informiamoci,già...
      Il pap test è attualmente il miglior sistema ed anche il più sicuro per prevenire questo genere di malattie.
      Informiamoci.
      I decessi,per tumore alla cervice,avvengono in genere fra persone che non eseguono mai o in maniera incostante il pap test,non per nulla,questa malattia,è molto diffuso negli Stati dove le donne non hanno soldi per eseguire il test.
      Ma non vi rendete conto che con la paura vi tengono in pugno?
      L’anno scorso con il la suina,centinaia di milioni in vaccini che non sono serviti e poi anche la beffa,chi non si era vaccinato ed era sano,non solo ha passato la malattia senza problemi ma ha forse conseguito immunità naturale contro altri virus influenzali.
      E gli avversi da vaccino dove li mettiamo?
      Quelli non sono fantasie...
      Esistono registri ufficiali a riguardo....
      Prima informiamoci davvero e non commentiamo,anche se in buona fede,solo spinti dalla paura o da una sorta di cieca fiducia in quello che ci dicono .
      Impariamo a non credere mai ciecamente a nulla ed a scoprire da soli se le informazioni che ci danno sono vere o invenzioni.
      A prova di ciò le fornisco dei link che portano a siti affidabili.
      Queste non sono fantasie.

  • Di (---.---.---.201) 2 febbraio 2011 13:20

    Queste sono le conclusioni a cui siamo arrivati dopo anni di studi e ricerche (medici, biologi, ricercatori) e che vi comunichiamo affinche’ siano divulgate ai cittadini...
    http://www.mednat.org/Universo_Bamb...

    I VACCINI producono gravi DANNI (piu’ o meno occulti) ai VACCINATI

    SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche’ i VACCINI sono MOLTO pericolosi per uomini ed animali !
    Altro che immunizzazione, vaccinarsi significa, ammalarsi facilmente di qualsiasi malattia, per le mutate condizioni del Terreno fisiologico.

    Le autorita e gli enti "sanitari" ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
    Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica.

    Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i Vaccini sono ormai ben note.
    Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, meningiti, malattie autoimmuni o rare, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc.
    http://www.mednat.org/vaccini/mutaz...

    Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo, e l’Umbria e’ una piccola regione a densita’ di popolazione minima, pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente siamo attorno ai 350.000 malati e forse piu, malati di disfunzioni dello sviluppo, che portano all’autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini !
    http://www.mednat.org/vaccini/autis...

    Cio’ significa che Tutto cio’ che si dice da parte degli "enti" preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, sui Vaccini (qualsiasi) e’ completamente FALSO !

    ...perche’ i Vaccini, oltre ad intossicare, infiammare, creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e’ indotto l’organismo ed in particolare il sistema immunitario, essi creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole....ecc.

    Questo perche i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perche’ sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc.
    http://www.mednat.org/vaccini/immun...

    Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con il contenuto dei vaccini, metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilita’, ecc, .ed a creare ischemie, per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati, utilizzando e sfruttando propinando vaccini alla popolazione piu’ debole.....
    http://www.mednat.org/vaccini/conte...

    Quindi e’ tutto un vantaggio, NON seguire le "direttive farmacologiche o vaccinatorie" dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche’....
    http://www.mednat.org/vaccini/contr...

    I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
    Quindi l’unica soluzione e’ NON vaccinarsi MAI !
    www.mednat.org/vaccini/danni...

    e per finire: LOBOTOMIA con i VACCINI
    http://www.youtube.com/watch?v=vHQb...

    AUTISMO dai Vaccini
    http://www.mednat.org/vaccini/autis...

    Sclerosi e Danni dai Vaccini
    http://www.youtube.com/watch?v=pNgT...
    http://www.youtube.com/watch?v=0Iol...
    http://www.youtube.com/watch?v=pNgT...
    http://www.youtube.com/watch?v=EwE7...
    http://www.youtube.com/watch?v=xUzi...

    NON e’ l’uranio impoverito, sono i Vaccini che uccidono ed ammalano i ns soldati !
    http://www.mednat.org/vaccini/uranio.htm

    Per ulteriori informazioni sui Gravi danni dei Vaccini vedi:
    http://www.mednat.org/vaccini/vacci...

    >>>>>>>>

    Interrogazione parlamentare
    PARLAMENTO ITALIANO
    285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN. 1996
    Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

    - Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita’:
    Premesso:
    - Che l’Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:
    - Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l’altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

    continua su: http://www.mednat.org/vaccini/inter...

    Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all’interrogazione; per loro NON SE NE DEVE PARLARE MAI, chissa’ perche’ ?

    MINISTERO della "salute" italiano ed altri Enti europei, sono stati ben informati sui DANNI dei VACCINI, NON rispondono, che siano la lunga mano di Big Pharma ? evidentemente SI !
      
    Il BUSINESS dei VACCINI: prima si creano con le vaccinazioni, le mutazioni genetiche...per creare e mantenere il mercato dei malati, e poi si **raccolgono soldi** con la questua di Telethon per la ricerca fasulla, perche’ le VERE cause sono i VACCINI !

    >>>>>>

    Corrompevano governi, medici e funzionari di molti stati per vendere i loro prodotti.
    - Stavolta l’accusa nei confronti dei Big Pharma, i colossi del farmaco, è clamorosa. E viene direttamente dal dipartimento di Giustizia americano e la Sec, la Consob statunitense, che hanno aperto un’indagine su alcune tra le più grandi e potenti multinazionali del settore farmaceutico, tra cui le quattro sorelle Merck, Bristol-Myers Squibb, GlaxoSimthKline e AstraZeneca.
      
    Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale i colossi del farmaco corrompevano i governi di numerosi paesi, tra i quali anche l’Italia, oltre a Brasile, Cina, Germania, Polonia, Russia e Arabia Saudita.
    - Le Big Pharma hanno ricevuto una lettera del Dipartimento di Stato che chiede loro di giustificare alcuni movimenti di denaro.

    >>>>>>

    Su questo argomento (danni dei Vaccini) sfidiamo ad un dibattito, qualsiasi personaggio a favore dei vaccini, in qualsiasi sede, anche davanti ad un pubblico. Ne avranno il coraggio ? NO, come sempre scappano quando devono confrontarsi con noi !

    G. Paolo Vanoli - Giornalista (Albo speciale) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali
    webmaster di: http://www.mednat.org  - e.mail: info@vanoli.net

  • Di (---.---.---.141) 12 marzo 2012 15:52

    Non è vero che è a carico nostro, è spesato dal ssn solo se si fa entro i 12 anni. Bisogna inoltre tenere presente che una donna che risulta positiva al pap test (ma che non ha ancora sviluppato il tumore) deve sottoporsi a un intervento di conizzazione alla cervice uterina (in parole povere ti tolgono un conetto di cervice uterina), intervento che si associa in gravidanza a rischio di incompetenza cervicale, quindi aumentato rischio di aborto e parto prematuro. Pensiamoci bene prima di fare controinformazione.

  • Di (---.---.---.189) 22 marzo 2012 14:48

    Il Pap-test fatto regolarmente ogni tre anni conferisce una protezione superiore a quella del vaccino. Questo è il punto.
    Case farmaceutiche, vergognatevi!

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox







Palmares