• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Originale, Stupefacente, Travolgente… Fuerza Bruta è tutto

Originale, Stupefacente, Travolgente… Fuerza Bruta è tutto

Fuerza Bruta è uno spettacolo di teatro postmoderno che dovrebbe essere preso come esempio poichè riesce ad avvicinare il pubblico al mondo della cultura. 

A noi italiani piace vantarci di essere gli eredi di grandi artisti e intellettuali che hanno contribuito fortemente allo sviluppo culturale e non solo dell’intero universo. Eppure oggigiorno il nostro paese è tra quelli con la percentuale maggiore di popolazione meno attiva nella vita culturale. Un paradosso davvero inspiegabile, se si considera che l’Italia ha il più alto numero di siti riconosciuti dall’Unesco ed è anche il paese con la più alta concentrazione di musei, siti storici e culturali al mondo.

La crisi economica ha sicuramente peggiorato la situazione, perché, com’è ovvio, chi ha problemi economici, ancor prima di dedicare il proprio tempo alla cultura, lo dedica a trovare una propria stabilità economica.

Questo discorso, però, non può giustificare l’incremento esponenziale di allontanamento dalla cultura che si è registrato negli ultimi anni in Italia. I teatri storici italiani, per esempio, che sono un fiore all’occhiello del nostro paese, stanno vivendo un momento difficilissimo proprio perché la gente non va più a vedere gli spettacoli, non solo nelle piccole città di provincia, ma anche nelle grandi metropoli.

Il problema, però, si manifesta quando ci sono eventi gratuiti, in cui non c’è una forte risposta da parte del pubblico. Ciò può dipendere da diversi fattori, innanzitutto la distanza di alcune persone che possono non interessarsi all’evento o più in generale alla cultura. Anche una scarsa promozione può essere un fattore limitante e, in fine, sarebbe giusto chiamare in causa anche la capacità di coinvolgimento e l’originalità di un evento.

Ma più che soffermarmi sulla disattenzione degli italiani nei confronti della cultura, mi piacerebbe capire cosa si potrebbe fare per attrarre un maggior numero di spettatori.

Se la creatività umana è veramente infinita, allora basterebbe creare un prodotto originale, per riempire teatri e auditorium.

Generalmente il teatro contemporaneo, a differenza di quello classico, tende ad attrarre il pubblico grazie alla sperimentazione di più elementi artistici, che vengono mischiati per creare un ibrido artistico difficile da categorizzare.

Un bellissimo e interessantissimo esempio di teatro contemporaneo, che sta spopolando in tutto il mondo dando vita ad un nuovo tipo di linguaggio teatrale, arriva proprio da uno dei paesi più colpiti dalla crisi economica e che negli ultimi anni ha dovuto affrontare molte situazioni complicate: l’Argentina.

Nel 2005 nacque a Buenos Aires una compagnia teatrale chiamata Fuerza Bruta, che ha prodotto l’omonimo show teatrale, ideato da Diqui James. Questo spettacolo è considerato uno show a 360 gradi, perché permette un’interazione con il pubblico, la performance avviene in diversi livelli (in aria e a terra), utilizzando diversi materiali e con l’ausilio di effetti sonori, di luci e di vari materiali, quali acqua, vapore, coriandoli, ecc.

Nel 2007 questo show approdò nel teatro newyorkese Daryl Roth Theater, segnando uno dei momenti di maggior successo nella storia dello spettacolo, che comportò anche un ampliamento del cast a 16 attori e registrando la presenza di oltre 500.000 spettatori.

Lo spettacolo ha girato il mondo, approdando anche in Europa, dove Fuerza Bruta è stato allestito a Lisbona, Londra, Berlino, Mosca, Edimburgo, Anversa, Madrid, Heerlen e Limerick.

La straordinarietà di questa performance, consiste nell’essere riusciti a prendere vari elementi artistici, quali: circo, teatro, danza, canto, visual art e musica dal vivo, mischiandoli con lo stile più popolare e moderno della discoteca. Infatti, le musiche sono composte da un dj e il pubblico viene incitato a ballare e a scatenarsi. Durante lo spettacolo, infatti, sono proprio gli attori a consegnare ad alcune persone del pubblico dei pannelli fatti di coriandoli compressati, che possono essere frantumati a terra o contro le proprie teste o quelle di altri spettatori. In diversi momenti dello show, gli attori invitano l’audience a gridare, a scatenarsi, ma anche a circondare lo spazio intorno a cui si trova l’attore stesso. In questo modo, Fuerza Bruta rompe completamente la quarta parete, azzerando la formalità e la distanza che c’è tra attore e spettatore, perché in alcuni momenti dello show, questi entrano in contatto.

Succede, per esempio, quando alcuni attori camminano sopra ad un telo sorretto dagli spettatori, o quando delle grandi vasche con l’acqua in cui stanno nuotando gli attori, dall’alto vengono fatte calare fino all’altezza delle teste del pubblico, che può toccare con le proprie mani sia la struttura che i corpi degli attori che danzano.

La creatività e l’originalità di questo show, che riesce ad attrarre tantissimi giovani e non solo, è la conferma che nel mondo del teatro e dell’arte, tutto è possibile e che, utilizzando la creatività e mescolando vari elementi artistici, si può creare qualcosa di veramente straordinario.

Questo spettacolo è anche la prova che la crisi economica si può superare anche con la cultura e quest’ultima non deve morire a causa della prima. L’esperienza dell’Argentina ha sicuramente influenzato gli ideatori di questa performance che, però, sono riusciti a dare vita a un ibrido moderno, stupefacente e che riesce ad attrare il pubblico.

Ovviamente, però, questo genere di spettacoli richiede molto impegno e costi elevati, ma sta diventando sempre più richiesto. Fuerza Bruta non potrebbe mai essere portato nei nostri piccoli teatri storici, ma si potrebbe prendere spunto da questa bella iniziativa, affinché anche noi italiani riuscissimo a dare vita a un nuovo genere teatrale di tale livello.

Per maggiori info su Fuerza Bruta potete visitare il sito web.

E vedere i seguenti video su Youtube: 

https://www.youtube.com/watch?v=yWpwxMHJimc

https://www.youtube.com/watch?v=gyaeW2gJzLs

https://www.youtube.com/watch?v=m2_BZaeufEc

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità