• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

paolodegregorio

L'autore non ha inserito, ancora, una sua descrizione.

Statistiche

  • Primo articolo martedì 10 Ottobre 2008
  • Moderatore da mercoledì 10 Ottobre 2008
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 580 27 990
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 0 0 0
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di paolodegregorio (---.---.---.30) 24 dicembre 2009 20:55

    Per quanto riguarda i costi del fotovoltaico esso dipende anche dalla diffusione dello stesso e fino ad ora, anche se teoricamente bene incentivato, in realtà viene ostacolata la diffusione della microgenerazione (dovrebbe essere inserito su tutti i tetti possibili e soprattutto sui tetti dei capannoni industriali e artigianali.
    Vorrei vedere se una microgenerazione energetica con fotovoltaico diffusa sul territorio,che tra l’altro procurerebbe notevole occupazione, venisse incentivata con somme uguali quale sarebbe il costo a kilowattora??

    Il problema di fondo sono i monopoli: si vogliono mantenere in particolare nel settore energetico e quindi la microgenerazione va ostacolata, altrimenti che necessità ci sarebbe di centrali atomiche?

  • Di paolodegregorio (---.---.---.30) 24 dicembre 2009 20:42

    l’inchiesta, mai smentita, dell’Espresso del 3 maggio 2007 portava questi dati:

    -15.000 miliardi di lire spesi per lo stop alle centrali nucleari esistenti 
    - 1 miliardo di euro era già stato versato alla Sogin (alla data dell’inchiesta) per il decommissioning (prelievo sulle nostre bollette -tariffa A2-)
    - 4.3 miliardi di euro per la pulizia definitiva da effettuare entro il 2024 sono la previsione della Sogin
     -quanto costerà la messa in sicurezza delle scorie?? non abbiamo nè il sito, nè alcuna indicazione di spesa possibili

    - quanto costerà il controllo del sito delle scorie e il controllo militare di tutti i siti???
    - quanto costeranno gli incentivi alle popolazioni dei territori su cui dovrebbero sorgere
    le nuove centrali?? e i promessi risparmi su tasse etc;???
    -
    I costi di costruzione delle centrali si possono prevedere (anche se soggetti a variazioni come in Finlandia è avvenuto), ma tutto quello che ho indicato va conteggiato nel costo del kilowattora.
    Da che cosa si ricava il costo di 3euro da lei indicato?

  • Di paolodegregorio (---.---.---.34) 6 dicembre 2009 17:42

    il DPCM che ho citato è del 2 maggio 2008
    Scusate
    paolo

  • Di paolodegregorio (---.---.---.246) 6 dicembre 2009 17:42

    il DPCM che ho citato è del 2 maggio 2008
    Scusate
    paolo

  • Di paolodegregorio (---.---.---.246) 6 dicembre 2009 17:40

     pericoli per guasti alle centrali? In Francia emergono problemi finora sottaciuti e non si è in grado di valutare quale sia stato l’onere sostenuto per affrontare i problemi sanitari derivati (vedi problemi della tiroide diffusi nelle zone confinanti, mai indagati). I "segreti di Stato" sull’argomento sono una realtà.e ora anche in Italia è stato messo il SEGRETO di Stato (vedi PPCM 2.5.09)

    - il costo dell’uranio è in continua crescita, si trova in pochi paesi e non è rinnovabile

    - nel costo dell’energia nucleare va conteggiato quello della dismissione delle centrali e soprattutto i costi dello stoccaggio delle scorie che NESSUNO oggi è in grado di valutare.

    A questo punto mi chiedo con quale onestà intellettuale si può dire quale è il costo dell’energia prodotta con il nucleare, e si può proporre una tecnologia pericolosa.
    Gli Usa non stanno costruendo nuove centrali, la Germania va verso obiettivi di rinnovabili da noi impensabili, la Francia vuole esportare da noi una sua tecnologia che presenta problemi non risolti, e i nostri governanti (e anche buona parte della cosidetta opposizione si trova d’accordo) vogliono fare questa scelta con le conseguenze, non solo economiche, a nostro carico.
    Multinazionali, politici, scienziati e tecnici della materia, così esprimono una mentalità criminogena. Dobbiamo fermarli!.

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità