• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

fabiana traversi

fabiana traversi

 
 
 
 
 
"Comunicare l'un l'altro, scambiarsi informazioni è natura; tenere conto delle informazioni che ci vengono date è cultura"

J. W. Goethe
La nostra società è multiforme e poliedrica, offre molte possibilità di informa-comunicazione. 
Personalmente adoro la magia del testo e l'alchimia delle parole. Scrivere vuol dire creare un pezzo unico che può servire anche ad altri per considerare altre opinioni e pensieri. Uno scambio di cultura tra intelletti.
 
 

Statistiche

  • Primo articolo venerdì 11 Novembre 2009
  • Moderatore da mercoledì 12 Dicembre 2009
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 21 4 11
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 35 29 6
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di fabiana traversi (---.---.---.185) 9 dicembre 2011 21:03
    fabiana traversi

    in effetti la notizia era inesatta in quanto era stata un ipotesi poi bocciata.....ma è una notizia che risale ad un pò di tempo fà, prima dell’attuale governo Monti se non erro...ma ricordiamoci che facebook è un social network che crea e diffonde notize e non risponde a nessuna regola specifica se non quelle legislative sulla rete...che non vieta di bluffare e creare;)non parliamo sempre di persone che amano fare giornalistismo, ma di singoli cittadini che giocano, protestano e si impegnano su una piattaforma informatica....
    se si vuole essere realmente informati su notizie vere, credo che sia preferibile consultare altre fonti....senza limitare la libertà di creazione di utenti dei social network

  • Di fabiana traversi (---.---.---.151) 23 settembre 2011 19:35
    fabiana traversi

    onorevole per cinque anni......3000 euro al mese....
    "Ho lavorato duro, il mio non è stato il bunga bunga di un giorno, ma un ragionamento, una campagna elettorale intelligente. Ma non mi vergogno, non ho derubato nessuno, quei soldi me li sono meritati. Mi mancavano due mesi di contributi, ai tempi pagai quasi 2 milioni di lire e adesso questo beneficio mi spetta. So che risulta impopolare, ma allora gli italiani dovrebbero cambiare la legge, mica l’ho fatta io. Sarei disposta a versare tutto in beneficenza, ma solo se lo faranno anche gli altri".
    Una donna che ha lavorato nella pornografia e poi nella politica che robabilmente non necessità della pensione parlamentare, essendo disposta a versarla in beneficenza.
    Un bel pensiero. condivisibile, ma credo inattuabile nell’Italia odierna.
    Nessuno dei nostri parlamentari, in essere o -ex-, stanno facendo qualche sacrificio per sanare almeno in parte il debito pubblico.
    Non rimane che da pensare: "povera Italia".

  • Di fabiana traversi (---.---.---.189) 28 luglio 2011 16:14
    fabiana traversi

    verrebbe da citare il famoso proverbio "meglio tardi che mai", sopratutto considerando gli attuali tagli alla cultura......

  • Di fabiana traversi (---.---.---.228) 14 dicembre 2009 22:56
    fabiana traversi

    Grazie per la bella frase, è sempre un piacere leggere unìopinione sui propri lavori, soprattuto se positivi;)
    Ma a parte tutto è proprio il libro in questione ad essere interessante, uno spaccato di realtà che non ho vissuto personalmente ma che ho condiviso con i giornalisti che hanno raccontato queste guerre. 40anni di scontri, sangue e morti.
    Una lettura dura ma consigliata se si vuol approfondire il problema della guerra e sopratutto se si desidera la pace per il futuro.


Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità