• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

alessandro tantussi

alessandro tantussi

uno qualunque, ma non un qualunquista

Statistiche

  • Primo articolo giovedì 09 Settembre 2010
  • Moderatore da giovedì 09 Settembre 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 100 264 263
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 187 155 32
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di alessandro tantussi (---.---.---.39) 8 agosto 2013 04:36
    alessandro tantussi
    Caro di paolo, sei fuori tema. Nessuno mette in discussione la sentenza sul piano giuridico.
    Se quello che ha detto Esposito non fosse un grave errore che scredita la sentenza non sarebbe stato necessario che lo stesso Esposito si affrettasse a smentire e rettificare. Tra le altre cose Esposito ha tuonato contro il Mattino sostenendo che aveva riportato cose che lui non aveva detto. Il Mattino lo ha immediatamente smentito mettendo in rete (ma si è sentita anche ai telegiornali) la registrazione delle parole di Esposito. Così oltre ad aver sbagliato Esposito ha dimostrato di essere bugiardo ed ha fatto una figura di cacca. Ripeto per l’ennesima volta: tutto questo non significa né che Berlusconi sia innocente né che sia colpevole. Sostengo a ragion veduta, invece, che l’esternazione di Esposito ha screditato, sul piano politico e di fronte a tutta l’opinione pubblica, la sentenza da lui stesso pronunciata solennemente. Chi non fosse d’accordo con quello che dico è pregato di entrare nel merito del mio ragionamento inutile continuare a dire ma tanto Berlusconi è colpevole, sappiamo tutti che di fronte alla legge B. è stato dichiarato colpevole. Stiamo ragionando delle conseguenze POLITICHE della condanna non delle conseguenze giuridiche.

    Per quanto attiene la tua ultima affermazione: rassegnati... trovati un altro leader... beh, questa non meriterebbe commento ma mi costringi a farlo per chiarire tre cose: 1) non ho bisogno di "rassegnarmi" non ho nessun leader (io...) voto liberamente chi mi pare perché non ho tessere in tasca (io...) prevalentemente centrodx (ultimamamente non PDL). Non voto mai sulla base delle persone ma sulla base delle cose, mi piacerebbe se anche a sx facessero altrettanto 2) sono assolutamente soddisfatto della sentenza non perché la trovi giusta, anzi... Ho sempre auspicato questo tipo di conclusioni dei processi di B. (mi dispiace un poco per conseguenze personali per B. ma non mi strappo i capelli) perché sono un boomerang a favore del pensiero liberale e liberista 3) la sentenza ha messo nei pasticci solo il PD e Letta. Il centrodx (perfino il PDL che si è ricompattato) ne trae un beneficio in termini di consensi (i primi sondaggi confermano ampiamente) E’ di nuovo la coalizione che, se si votasse oggi, vincerebbe. Sono vent’anni che va avanti così ma qualcuno si ostina a non capire. Andate avanti così (a me mi ci scappa da ridere)   Puoi immaginare quanto io sia triste e rassegnato...


  • Di alessandro tantussi (---.---.---.39) 7 agosto 2013 19:52
    alessandro tantussi

    potrebbe essere che la vostra sia una illusione. In ogni caso la sentenza non fa gioco al PD anzi crea problemi nel PD e ricompatta il PDL intorno a B. Intanto Silvio non andrà in galera ed il PDL aumenterà i consensi (effetto martire) al masimo B. farà politica tra gli agi di Arcore. Letta vacilla e sarà costretto a concedere qualcosa al PDL. Napolitano si arrovella su come levare le castagne dal fuoco concedendo qualcosa a Silvio. Come se non bastasse Esposito ha screditato la sentenza.


  • Di alessandro tantussi (---.---.---.39) 26 luglio 2013 19:09
    alessandro tantussi

    Boh, cara Manny non si tratta di difendere una minoranza ma di difendere almeno il diritto della minoranza ad esprimersi. Per la serie"non condivido le tue idee ma sarei disposto a dare la vita perché tu possa esprimerle" (Voltaire). Ora io non arrivo di certo a tanto, farmi ammazzare per i grillini non è una delle mie maggiori ambizioni, ma consentir loro, almeno, di parlare e di rompere un po’ le scatole mi sembra doveroso e perfino utile. Consideriamo anche che il parlamento è appiattito sulle larghe intese e su quello che dice e vuole Napolitano. Non è che la situazione mi entusiasmi! Non si tratterà di un furto di democrazia ma nemmeno di un fulgido esempio della stessa. e poi, che ti debbo dire? Sono un bastian contrario per principio, polemico, talvolta sopra le righe. ma più che ci penso e più che mi piace esser così, il conformismo è la morte civile. Salutoni!


  • Di alessandro tantussi (---.---.---.39) 17 luglio 2013 15:53
    alessandro tantussi

    Stalker pluridenunciato, a piede libero, incendia la casa con due figli dentro. Morti. Il giudice non ha fatto in tempo a prendere la decisione. 

    Extracomunitario folle, anch’egli pluridenunciato gira a piede ibero col piccone in mano e ne fa fuori tre. 
    Odontoiatra anestetizza il dente delle belle clienti, le addormenta e se le fotte sul riunito: condannato da un anno, ma il giudice non ha tempo per depositare la sentenza. 
    Anch’egli a spasso ed esercita la professione (di dentista o di violentatore?). il giudice che l’ha condannato non aveva tempo. E’ lo stesso giudice che in quattro e quattr’otto ha condannato Berlusconi ed ha contemporaneamente consegnato le motivazioni della sentenza per consentire alla corte di Cassazione (che di solito in sede feriale discute solo le cause dei detenuti in attesa di giudizio) di emettere il verdetto entro il 30 luglio.

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità