• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Supermedia sondaggi politici: dopo le elezioni la Lega cresce (...)

Supermedia sondaggi politici: dopo le elezioni la Lega cresce ancora

Prima Supermedia sondaggi politici dopo le Europee: Lega oltre il 35%, Movimento 5 Stelle e Partito Democratico crescono, male Forza italia.

Per la prima volta dopo le Europee del 26 maggio, torna la Supermedia dei sondaggi politici di YouTrend. E i dati sono molto interessanti, perché stando alle rilevazioni demoscopiche sembrano accentuarsi diverse tendenze emerse dalle urne. Iniziamo dall’unica tendenza che non si conferma. Parliamo del Movimento 5 Stelle, che rispetto al tonfo delle elezioni recupera poco meno di un punto (17,9%, +0,8%), pur restando ampiamente sotto il 20%.

Per quanto riguarda gli altri partiti, dicevamo, il trend elettorale sembra confermato. In primis cresce nettamente la Lega (35,7%, +1,4%), che sta godendo di un notevole effetto bandwagoning. In sostanza, si tratta del fenomeno per cui dopo le elezioni una parte della pubblica opinione tende ad accodarsi al carro del vincitore, di cui avevano goduto anche il Movimento 5 Stelle l’anno scorso e il Partito Democratico dopo le Europee 2014. Proprio il Partito Democratico, uscito abbastanza rinvigorito dalle urne, cresce dello 0,8%, raggiungendo quota 23,5%. Continua ad andare male a Forza Italia, che dopo il minimo storico toccato il 26 maggio cala ancora, con un secco -1,2% che la porta sotto l’8%. Meglio invece Fratelli d’Italia, dopo il buon risultato elettorale: il partito di Giorgia Meloni è al 6,6% e inizia ad insidiare FI.

Supermedia dei sondaggi politici: intenzioni di voto

Alle Europee la coalizione gialloverde ha toccato il punto più basso dal 4 marzo 2018: mai durante gli ultimi 15 mesi la somma di Lega e M5S si era spinta sotto il 52%. Con la crescita di entrambi i partiti delle ultime settimane, però, il dato aggregato è tornato sopra il 53%.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Se invece facciamo riferimento alle coalizioni presentatesi alle elezioni Politiche dell’anno scorso, la situazione è quasi analoga a quella del 26 maggio, con i soli “Altri” a calare mentre le coalizioni tradizionali si consolidano.

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni


[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità