• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Marsiglia l’Italiana, Marseille l’Italienne (video)

Marsiglia l’Italiana, Marseille l’Italienne (video)

Se temi i porti che mescolano carte e genti, se temi il Mistral, se temi il sud del Mondo, se temi di camminare a zonzo...non andare a Marsiglia e neanche a vedere quella città dove tante famiglie italiane sono emigrate

Se poi vuoi conoscerla meglio,cMarsiglia, perché ci capiti per qualche giorno, perchè ci vivi ma di questa "storia" ne sai poco, ecco, ti consiglio di seguire questo evento che ho tradotto in italiano per te: « Marseille l’Italienne », quella che ama la pasta e la pizza, anche.

Doriana Goracci

"Marsiglia l'italiana" dal 25 settembre 2021 al 12 marzo 2022, dura mesi l' evento « Marseille l’Italienne » che si terrà presso gli Archivi comunali di Marsiglia al 10 rue Clovis-Hugues (3°), dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00, sabato dalle 14:00 alle 18:00, chiuso domenica, lunedì e festivi.Ingresso libero.

L' accesso è con la Metro 1 e 2, stazione Saint-Charles, tram T2, stazione Longchamp o National, autobus 52, fermata "Archivio Comunale".

"Marseille l'Italienne" è una mostra ideata e prodotta dall'Archivio Comunale di Marsiglia, in collaborazione con UMR Telemme (Università di Aix-Marseille, CNRS), il Centro Norbert Elias (Università di Aix-Marseille / Università di Avignone / École des Hautes Études en Sciences Sociales / CNRS), l'Archivio Dipartimentale di Bouches-du-Rhône, il Consolato Generale d'Italia a Marsiglia e l'Istituto di Cultura Italiano di Marsiglia.

JPEG - 751.1 Kb
foto Andrea Impagnatiello dal gruppo FB "Italiani a Marsiglia"
Porto del Mediterraneo, Marsiglia ha naturalmente sviluppato forti legami con la penisola italiana fin dal Medioevo. È questo rapporto appassionato, fatto di scambi commerciali e artistici, influenze politiche e soprattutto storie personali che si racconta qui. Al di là del cliché dell'immigrato italiano, vettore di tutte le fantasie, svela la realtà quotidiana di una presenza italiana di lunga data, sollevando la questione di una specifica “italianità” marsigliese.
 
Gagliardone, Amoletti, Gardini, Mora,... tanti nomi sparsi sui muri delle ville e nei giardini di Roucas-Blanc e del marsigliese, dove lavoravano questi scalpellini italiani. Di se stessi, poche informazioni, rimangono solo le loro opere: false rovine, trompe-l'oeil e altre curiosità modellate in cemento, testimoni negletti di un'arte dimenticata, di artigiani poco conosciuti che la mostra "Marseille l'Italienne" farà conoscere. 
Curatori della mostra: Jean Boutier (EHESS), Stéphane Mourlane (Università di Aix-Marseille / CNRS) e Sylvie Clair (Archivio Comunale di Marsiglia).
In giro per la mostra
Visita guidata
venerdì e sabato alle 14:30 (individuali), martedì alle 14:30 e venerdì alle 10:00 (gruppi)
Su prenotazione allo 04 91 55 33.75.
 
Visite scolastiche
Giovedì (su appuntamento al 04 91 55 33 70/06 32 87 15 95)
 
Laboratori per scolari
Prossimo programma
Informazioni e iscrizioni allo 04 91 55 33 70/06 32 87 15 95
 
Lezioni all'Istituto Italiano di Cultura
- Martedì 16 novembre alle 18: Presentazione del film documentario "La Casa d´Italia de Marseille. Finestre su una terza Roma” (2021) di Stéphane Mourlane, Alessandro Gallicchio e Agnès Maury, 32 minuti, seguito da un dibattito con Alessandro Gallicchio e Stéphane Mourlane.
- Mercoledì 15 dicembre alle 18: “Joseph Laugier: L'Italia nel Gabinetto di Monete e Medaglie a Marsiglia” di Sylvain Borzillo (C3M)
- Martedì 25 gennaio 2022: “Festival francesi per una principessa italiana: soggiorno di Marie de Médicis a Marsiglia, novembre 1600”, di Jean Boutier (EHESS)
 
Concerto di mandolini all'Archivio Dipartimentale delle Bouches-du-Rhône
- Lunedì 15 novembre alle 19:00, a cura della Vincent Beer Company Ask
Accesso libero e gratuito soggetto a disponibilità, su prenotazione a archives13@departement13.fr
 
Proiezione al Museo di Storia di Marsiglia
Martedì 28 settembre alle 18, "Marseille l´Italienne" (2018) di Philippe Carrese e Alexandra Galdon, 52 minuti, presentato da Noëlle Colombié (AMM) alla presenza di Lucile Carrese.
 
Visite in loco
- "il castello di If", di Nicolas Faucherre (AMU): primavera 2022
Date a venire
- "i rocker della valle Roucas-Blanc", di Isabelle Aillaud (AMM)
Martedì 28 settembre - 10:00
Su prenotazione allo 04 91 55 33 75
Scartamento limitato
6 euro in più per l'ingresso a Villa Santa Lucia
Giornata di studio
"Marsiglia tra Italia e Francia", in associazione con UMR Telemme (Università di Aix-Marseille, CNRS) e il Centro Norbert Elias (Università di Aix-Marseille, Università di Avignone, Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, CNRS)
1° trimestre 2022, programma a venire
Documentazione
Libro "Marseille l´Italienne", a cura di Jean Boutier e Stéphane Mourlane, Arnaud Bizalion Editions (maggio 2021, ISBN 978-2-36980-184-9)
________________________

"Marsiglia non è una città per turisti. Non c'è niente da vedere. La sua bellezza non si fotografa. Si condivide. Qui, bisogna schierarsi. Appassionarsi. Essere per, essere contro. Essere, violentemente. Solo allora, ciò che c'è da vedere si lascia vedere. E allora è troppo tardi, si è già in pieno dramma. Un dramma atipico dove l'eroe è la morte. A Marsiglia, anche per perdere bisogna sapersi battere. Jean-Claude Izzo

Oggi si continua ad emigrare a Marsiglia

ecco i video:

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox


Pubblicità




Pubblicità



Palmares

Pubblicità