• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > Google e stupidità, informazione e civilizzazione

Google e stupidità, informazione e civilizzazione


Google-stoopidProsegue in vari circoli online il dibattito innescato dalla recente cover-story del mensile USA The Atlantic in cui Nicholas Carr si poneva la domanda (più o meno retorica): “Is Google Making Us Stupid?”. Il saggio è stato pubblicato in italiano a luglio dal settimanale Internazionale, con annessa risposta prevalentemente contraria di Kevin Kelly – fatto encomiabile, purtroppo però i testi non sono disponibili online. In estrema sintesi: L’uso di internet trasforma il nostro cervello; assorbiamo più informazioni di prima, ma in modo più superficiale e stiamo perdendo la capacità di riflettere e di concentrarci sui testi lunghi. Larry Sanger su Citizendium offre un ottimo riepilogo della discussione e segnala il recente dibattito radiofonico (KQED, Bay Area SanFrancisco) dove ha partecipato con Kevin Kelly e, brevemente, lo stesso Carr. Rilanciando poi il suo saggio a latere The Internet and the Future of Civilization, che amplia doverosamente il tema affiancando altre (prestigiose?) opinioni sul Britannica Blog, raccolte nell’apposito forum intitolato Your Brain Online. Tra le repliche all’intervento di Sanger, emerge intanto quella del canadese Stephen Downes, il quale apre con una battuta che sostanzialmente mi trova d’accordo, come anche il resto del suo post: “I would say that civilization, if it is threatened, is rather more threatened by television (which has robbed an entire generation of the capacity to think critically, at least according to Al Gore (The Assault on Reason)) and by shallow, yellow journalism (a certain amount of which, sadly, manifests itself on the Britannica Blog)”. Ultimo rilancio, ma a stampa, anch’esso ragionevole e condivisibile, un corsivo su Wired Magazine di settembre: The Critics Need a Reboot.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares