• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Salute > Telemedicina e medicina preventiva: da Roma parte screening in (...)

Telemedicina e medicina preventiva: da Roma parte screening in parrocchia

 

Parte da Roma un progetto sperimentale che coinvolge le parrocchie italiane per avviare uno screening sanitario. Questo è l'obiettivo dell'Ordine dei cavalieri di San Camillo che hanno organizzato un progetto di telemedicina e medicina preventiva. La prima tappa è sabato 17 marzo dalle 9 alle 12 nella parrocchia San Francesco d'Assisi a Monte Mario. Sarà possibile svolgere gratuitamente ecocardiogrammi, spirometrie, ossimetrie e valutazioni della pressione arteriosa.

I rilevamenti verranno refertati dai sanitari preposti, direttamente sul posto. il servizio continuerà a Roma il 27 marzo alla Villa Sacra Famiglia nel quartiere della Camilluccia e il 5 aprile nella cappellania San Tommaso d'Aquino dell'Università di Tor vergata. “L'obiettivo - spiega il presidente dell'Ordine dei Cavalieri di San Camillo Alessio Iannucci – è quello di fornire, soprattutto a disabili e anziani, una opportunità in più per i loro screening. I Camilliani sono noti nel mondo per il loro Carisma in campo sanitario e in questo modo vogliamo continuare a dare il nostro forte impegno quotidiano nelle città. Le parrocchie sono luoghi importanti per le comunità e abbiamo ritenuto opportuno avviare questo percorso in Italia per garantire la possibilità di fare ulteriori analisi specialistiche direttamente sotto casa. Stare in buona salute vuol dire avere cura del proprio corpo e della propria anima: per noi questo è un dovere primario”.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità