• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Programma di Governo: vi faremo felici, ma "poi"

Programma di Governo: vi faremo felici, ma "poi"

Di tutto quello che attiene alla vita quotidiana dei cittadini, non si fa nulla. Il lavoro continua a non esserci, le tasse sono altissime, le scuole cadono a pezzi, il dissesto idrogeologico si aggrava sempre di più.

L'accordo sull'istituto della prescrizione è stato trovato, ma la riforma andrà in vigore dal 2020 soltanto SE sarà nata e completata la riforma del processo penale. Le due riforme sono "inscindibili", ha dichiarato il ministro della PA Giulia Bongiorno, Lega, una tosta, che capisce e agisce.

Non si comprende quindi tutta questa fretta del M5S nel portare a termine l'accordo con la Lega, né la felicità euforica delle dichiarazioni, il BastaImpuniti trionfante di Di Maio, e il corollario di propaganda che ormai conosciamo bene.

Il problema è che Di Battista sta tornando, l'altro eroe! E Di Maio non ci dorme la notte e allora tenta di puntellarsi con qualche (scarso) risultato.

Anche il reddito di cittadinanza si farà. Poi, però. E' rimandato ai "collegati", e dopo la riforma dei centri per l'impiego, forse anche dopo la nascita di una "anagrafe dell'assistenza", che catalogherà gli aspiranti se e quanto già destinatari di altri benefici sociali.

Quota 100, certo, si farà. Poi. Pure questa è rimandata ai "collegati", alle finestre di uscite, forse a qualche trattativa con l'Europa. Non si sa ancora se sarà forse un unicum per il solo anno 2019, alla domanda glissano tutti.

La TAP invece si farà. Subito. La ministra Lezzi si difende, dichiara che "prima" non avevano le "carte" e quindi non potevano "sapere".

Il condono edilizio si farà. Subito. Quelli maliziosi pensano che è perché Ischia è il feudo elettorale di Di Maio, ma Bonafede ha detto che no, che è soltanto una sistemazione di un condono vecchio di decenni. Che c'entrano loro?

Il condono fiscale si farà. Subito. I delinquenti che hanno evaso utilizzando i servizi dello Stato senza pagarli, anzi pagati profumatamente con le tasse degli altri, potranno cancellare in un baleno le loro pendenze e i loro debiti.

Anche qui Bonafede, e altri, ha dichiarato che no, non è così come sembra: il provvedimento è destinato a chi è incapiente, a chi non può pagare! Effettivamente il limite di centomila euro anno, fino a cinque anni, che significa cinquecentomila euro, è un importo coerente con la categoria degli "incapienti"!

Il decreto sicurezza si è fatto. Con l'uscita dei dissidenti pentastellati dall'aula. Ché pure questi altri, cosa escono a fare? Curano la peste bubbonica con le tisane?

Di tutto quello che attiene alla vita quotidiana dei cittadini, non si fa nulla. Il lavoro continua a non esserci, le tasse sono altissime, le scuole cadono a pezzi, il dissesto idrogeologico si aggrava sempre di più.

Le notizie di ieri riferiscono che l'Italia sarà l'ultima d'Europa per la crescita, e il deficit previsto dalla "manovra del popolo" balzerà dal 2,40 al 3 per cento, per effetto di ricadute diverse e collegate.

E la lotta all'evasione fiscale? Alla elusione? Al nero? Ma neanche ci pensano!

Il nostro debito pubblico esplosivo? Tsé, scenderà, ha dichiarato Conte.

E lo spread? Tsé tsé, motteggiano tutti, mentre ci distraggono con "i migranti", con "la prescrizione", con gli slogan e gli hastag.

"Vi faremo felici." POI!

 

Soverato Perché 2Pagina FB

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 16 novembre 2018 10:48
    Enzo Salvà

    Ma noi siamo già felici così: se i consumi per l’anno d’imposta 2016 superano del 14% i redditi, 

    https://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2018-06-09/evasione-fiscale-nuova-mappa-dell-irpef-nascosta-consumi-battono-redditi-14percento-075408.shtml?uuid=AEtW4M2E , ricordando che gli italiani vengono considerati risparmiatori e sembra che non sia vox populi

    se l’evasione presunta vale oltre 100 miliardi annui,

    allora non è che non abbiamo soldi in tasca, 100 miliardi mica si volatilizzano.

    Oddio lo Stato è più povero ma si finanzia. Grazie al cielo ora gli interessi sono "interessanti" e promettono anche meglio, di conseguenza oltre a spendere più di quanto ufficialmente guadagniamo abbiamo la possibilità di un piccolo reddito finanziario aggiuntivo ed allo stesso tempo finanziamo lo Stato. Pensa che generosi

    Certo che se poi i politici mi tagliano i servizi che erano gratuiti ed in più si costruiscono una mangiatoia privata allora m’inca..o! Con tutto quello che pago!

    Se c’è povertà in Italia pazienza, c’è tanto di quel lavoro in nero da fare per guadagnare adesso che non abbiamo più migranti da sfruttare.

    E poi come fai a dire quanti sono, i poveri? Vabbè i lavoratori a reddito fisso, cassintegrati, somministrati, a chiamata, precari ecc. non se la passano bene e gli tocca pure pagare tutte le tasse, ma adesso si aprono la partita iva ......... vuoi considerare quante possibilità in più?

    Lascia fare a Conte, con un tsè e senza toccare nulla, risolve il problema. Con due vice (sic!) così preparati non puoi avere dubbi. 

    NB: il condono fiscale non si fa più, in compenso gli evasori non rischiano la galera. Vedi che va tutto bene?

    Scusa se ti ho dato del tu, mi è venuto d’istinto, 

    Un Saluto

    Es.

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 16 novembre 2018 16:07
    Enzo Salvà

    Grazie per l’invito, ad esclusione di Agoravox e del mio piccolo blog ormai semiabbandonato non frequento alcun tipo di social, però se scrivo qualche cosa che ti ispira, serviti pure.

    Un Saluto

    Es.

  • Di Antonello Laiso (---.---.---.213) 16 novembre 2018 16:27

    Noi siamo forti e’ duri.........

    a ,quel’ Eurozona che un giorno si e l’altro pure ci manda letterine di richiamo sui conti pubblici (e’ stato risposto)

    possono mandarci letterine da qui a Natale la manovra non cambia............

    Lo spread? e che sara’ mai...

    (e’ stato risposto).

    c’e’ lo mangiamo a colazione.......

    Ci meritiamo il Governo che abbiamo.

    saluti

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità