• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Pagare per essere spiati. Moneta elettronica, il totalitarismo assoluto: il (...)

Pagare per essere spiati. Moneta elettronica, il totalitarismo assoluto: il perfetto panopticum

E' un tracciante globale. Esso include in sé anche quel tracciante geografico, quella specie di GPS, grazie al quale ognuno di noi è, in ogni momento, volendo, immediatamente localizzabile e che ciascuno di noi porta con sé - liberamente - in tasca: il telefonino. In un film di fantascienza datato ormai qualche decennio fa, un meccanismo del genere veniva applicato coercitivamente a carcerati o a persone in libertà vigilata. Se tuttavia il telefonino è un semplice tracciante "materiale", il quale consente la rintracciabilità della nostra persona materiale, del nostro corpo e dei suoi spostamenti, la moneta elettronica è molto, molto di più.

Essa è infatti un tracciante globale, dunque anche psichico e psicologico sia della persona che di tutti i gruppi sociali. Attraverso essa traspare la totalità della persona: come si muove e quando, cosa fa, cosa e come mangia, beve e dorme, come si veste, se e cosa e come legge, cosa guarda, quali film, se va a teatro o al cinema o allo stadio - e ovviamente dove e con chi - quale musica ascolta e quando etc.

Facciamo un esempio concreto, è stata istituita la moneta elettronica. Giovanni si alza al mattino presto e va alla stazione a prendere il treno per Palermo. Alle 7.00 fa il biglietto, ovviamente lo paga e altrettanto ovviamente la moneta elettronica lo registra. Alle 7.08 va a prendere il caffè e il giornale, idem. Alle 9.10 arriva a Palermo, prende un altro caffé ed i cigarillos. Ovviamente paga, e ovviamente la moneta elettronica registra e registra anche a quale bar ha preso il caffé e dove ha comperato i cigarillos e quali cigarillos ha acquistato, come del resto ha già registrato quale giornale ha comperato. Non continuiamo a seguire Giovanni perché già il farlo per questi pochi spostamenti mi ha fatto venire l'angoscia. Si specifica però che - ovviamente - . è possibile una traccianza incrociata tra moneta elettronica e telefonino nonché internet.

Esce l'analisi dettagliata, non solo degli spostamenti della persona, c'era già, ma l'analisi totale e globale della persona: chi è, cosa fa, come lo fa, addirittura cosa pensa. Attraverso questi dati - si capisce - la persona può poi essere pilotata, in maniera del tutto incognita, ovvero del tutto a sua insaputa, ma, proprio per questo, nella maniera più coercitiva. Il tutto, ancora ovviamente, a spese della persona, come già per il telefonino: è la persona che paga tanto il telefono, quanto la conversazione, quanto la transazione economica. Ma quella economica la paga di più e la pagano di più proprio i più poveri: anche i pensionati e quelli che non ne hanno sono infatti coerciti all'apertura di un conto bancario.

Chi guadagna sono, more solito, le banche e le multinazionali, quelli che hanno fatto la crisi che tutti stiamo pagando. Ancora e di nuovo tutti dovremo pagare per loro ed avere ancora meno benefici e più aggravi. In quest'ultimo aspetto il panopticum di Bentham - lo strumento ideale di potere che consente la supervisione totale da parte del supervisore senza che egli, al tempo stesso, possa esser veduto, lo strumento su cui si sono poi realizzate le carceri ed i manicomi, "Sorvegliare e punire", ma anche già prima le biblioteche - è stato addirittura superato: i costi di quello erano infatti a carico dei supervisori, i costi di questi sono addebitati agl'utenti, cioé ai carcerati in cui tutti noi veniamo di fatto trasformati.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.204) 14 settembre 2012 10:59

    Complimenti. Davvero un bell’articolo. Vuoi vedere che adesso interverrà il solito cretino o il solito corrotto a negare persino questa lapalissiana evidenza? Aggiungo soltanto che il volgo è e resterà sempre volgo, altrimenti certi paradossi neppure si proporrebbero. D’altronde, esistono da sempre i furbi e i fessi. Sta a ciascuno di noi scegliere dove sistemarsi. Grazie comunque per questo inatteso contributo.

  • Di (---.---.---.180) 14 settembre 2012 15:04

    In tutti i paesi europei si paga quasi tutto con carta di credito, negli Usa e UK anche i biglietti dell’autobus. Nessuno si lamenta con dietrologie catastrofiste, complottismo bancario o altro. Semplicemente è comodo ma soprattutto "stana i ladri" che nascondono gli incassi. Come al solito da noi si deve invece trovare il "complotto", adombrare il sospetto, la paura del sistema arcigno....

  • Di (---.---.---.160) 14 settembre 2012 19:13

    Non so se xxx180 "ci è o ci fa". Come si fa a non capire che le moderne tecnologie consentono livelli di controllo dei singoli terribilmente preoccupanti, specialmente in un paese come il nostro, dove mafie, massonerie, servizi deviati e potentati occulti vari imperversano tranquillamente.

    Il problema della democrazia si pone in Italia con drammatica urgenza. Dove democrazia significa salvaguardia dei diritti del cittadino, il primo dei quali è quello a non essere spiato.

    E tutto questo sarebbe perfettamente compatibile con le nuove tecnologie che ci semplificano la vita, oltre a ostacolare gli evasori.

  • Di (---.---.---.87) 14 settembre 2012 19:18

    Ha ragione, sig. 160. La mia previsione purtroppo, come ha visto, non era sbagliata: il fesso o il corrotto di turno non manca mai per seguitare ad alimentare la corruzione imperante nel sistema!

  • Di حكيم النور (---.---.---.95) 14 settembre 2012 20:41
    Luca Troiano

    Ma controllo di cosa??? Ma questi complottisti si sentono così tanto al centro dell’attenzione?? Davvero pensando che oscuri personaggi giudo-pluto-massonici stanno lì a controllare ogni singola spesa di ogni singolo individuo su una popolazione di milioni e milioni??

    A chi volete che gliene freghi se un povero cristo compra le mele piuttosto che le arance???
    Questi morti di paranoie neppure si rendono conto che l’argomentazione del "controllo" serve a proteggere proprio quei personaggi (il cd 1%) contro cui loro dicono di lottare.. sono burattini e si credono padroni di sé.. ma basta..
  • Di Diego (---.---.---.215) 14 settembre 2012 23:15

    Se esistesse solo la moneta elettronica non esisterebbe piu’ l’evasione fiscale, il pizzo, il prestito ad usura. 


    E pazienza se poi qualche CEO di multinazionale viene a sapere che mi piacciono più le pere che le mele. Finiamola con queste battaglie assurde, la privacy serve solo a proteggere i malfattori.

    Passare in via definitiva alla moneta elettronica comporta certo qualche difficoltà, pero’ si potrebbero togliere gradualmente dalla circolazione le banconote da 500 euro, poi quelle da 200 poi quelle da 100 e nel giro di 10 anni lasciare solo le monete per le piccolissime spese quotidiane. Voglio vedere la mafia accumulare ricchezze tutto in monetine! 
  • Di (---.---.---.160) 15 settembre 2012 09:15

    Mah! Lo fate appoata o ci siete davvero? Quale complotto!? Questi attentano vistosamente alle fondamentali libertà individuali e avoi non importa! Quale evasione controlleresta con questi espedienti? Sveglia, allocchi: questi ci stanno fregando! E se non siete allocchi, siete corrotti. E allora siete peggio di loro. Ma, evidentemente, questo signore dal nome incomprensibile vive pure in un mondo altrettanto iincomprensibile!

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares