• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Dario Sabaghi

Dario Sabaghi

Segui il mio blog: http://boulevardandcigarettes.blogs...
Per contatti: [email protected]

Statistiche

  • Primo articolo martedì 06 Giugno 2011
  • Moderatore da mercoledì 05 Maggio 2013
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 26 4 52
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 0 0 0
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di Dario Sabaghi (---.---.---.115) 12 luglio 2013 14:28
    Dario Sabaghi

    Prima della campagna elettorale Berlusconi era politicamente morto sotto tutti i punti di vista. Nessuno si aspettava una rimontà così celere. Vuoi un pò la compravendita IMU, vuoi altri fattori politici ma soprattutto socio-ambientali, hanno contribuito a quel 22%. La mia frase "schiacciante vittoria" che tu hai citato deve essere completata dalla parola "politica" (quindi "schiacciante vittoria politica") per essere compresa pienamente. Tra un vento di cambiamento qual è il M5S e un Pdl di cui conosciamo bene l’humus sul quale attecchisce, rimango più stupito (in modo negativo, ovvio) di una ripresa di quest’ultimo rispetto al risultato elettorale del M5S che ha vinto in maniera schiacciante rispetto i sondaggi.
    Tutto qui, senza cadere in nessun trappolone mediatico, anche perché non puoi sapere da cosa e da chi sia composto il mio network da cui attingo le informazioni.

    Saluti,
    Dario Sabaghi

  • Di Dario Sabaghi (---.---.---.115) 30 maggio 2013 12:15
    Dario Sabaghi

    Come ho scritto altrove, lo sbaglio maggiore del M5S a mio avviso è stato quello di non rafforzare la base locale e comunale e puntare tutto sulle tematiche politiche prettamente nazionali. E’ vero che non bisogna comparare risultati comunali con i risultati delle ultime politiche ma è anche vero che il risultato elettorare comunale è il punto chiave e di svolta del regime e della politica del movimento, un movimento che parte dal basso, quindi che è in relazione ancor di più con i cittadini di quanto lo sia il coacervo parlamentare; ma non si è riusciti nemmeno questa volta ad essere il collante tra la comunità e la politica. Si è puntato tutto sul Parlamento ultimamente, lasciando meno spazio mediatico, all’interno e all’esterno degli stumenti comunicativi del Movimento, alla base locale che sicuramente ha avuto un avanzamento di punti percentuali, ma non ha saputo cogliere veramente le istante della totalità della società. Perchè bisogna, volente o nolente quando si fa attività politica, ascoltare tutti.

  • Di Dario (---.---.---.115) 29 marzo 2013 11:11
    Dario Sabaghi

    Chiedo venia per la mia inesperienza e non sufficiente controllo. Pochissime fonti accorporavano i voti Italia+Estero. Il sito degli Interni non ha sommato i voti ma li divide tra Italia ed Estero ed è stata una mia mancanza non essermene accorto. Provvederò subito a modificare la parte "incriminata" dell’articolo.
    Grazie.

  • Di Dario (---.---.---.115) 29 marzo 2013 01:13
    Dario Sabaghi

    ok rettifico, il M5S è solo il primo partito alla Camera... però dai un’occhiata qui e prendi in considerazione solo i numeri del Pd (inteso come partito senza contare i numeri della coalizione) e M5S: http://elezioni.interno.it/camera/s...

    PD 8.644.523
    M5S 8.689.458

    dati definitivi del 28.02.2013


Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità