• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > A14: Fallito assalto al portavalori

A14: Fallito assalto al portavalori

Ieri mattina intorno alle ore 7,30 è stata bloccata e poi chiusa l’autostrada A14 all’altezza di Pedaso – Grottammare c/o la galleria S.Basso.

 

Tutto si è svolto in pochi minuti e grazie alle forze dell’ordine si è evitato il disastro.

Un gruppo di malviventi intenzionati ad assaltare un furgone portavalori, si erano appostati con tre automobili una lancia Thema e due wolkswagen in una aerea di sosta in autostrada in direzione sud.

All’arrivo di una pattuglia della Polstrada di P.S.Giorgio fermatasi per controllare le auto sospette è scoppiato il finimondo.

E’ iniziata la sparatoria tra i malviventi ,circa 8 elementi, e gli agenti di Polizia.

In quel momento si è bloccato il flusso di auto in autostrada e qualche mezzo è stato colpito da proiettili vaganti.

Nella pioggia di proiettili nessuno sembra esser rimasto ferito, ma nel frattempo i malviventi hanno dato fuoco alle tre automobili e si sono dati alla fuga nella collina adiacente all’A14.

Questo ha determinato la chiusura per almeno 4 ore dell’autostrada.

Da prime ricostruzioni sembra poi che i malviventi abbiano raggiunto un furgone che li attendeva nell’altro senso di marcia e sono riusciti a fuggire.

Nel frattempo sono stati avviati vari posti di blocco in tutta l’area circostante indirizzati all’identificazione del mezzo in fuga.

Grazie al pronto intervento degli agenti di Polizia si è quindi evitato l’assalto al portavalori che sarebbe giunto dopo qualche minuto.

Le indagini sapranno chiarire tutti gli aspetti dell’avvenimento criminoso che ha creato soprattutto paura e disagi per i viaggiatori che percorrevano l’autostrada A14 in direzione sud.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares