• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Mario Monti, Bilderberg ed il Nuovo Ordine Mondiale

Di (---.---.---.71) 13 febbraio 2012 01:49

Buona sera, mi presento con lo pseudonimo di "Rondinegufante" e, tengo a sottolineare che se qualcuno crede di sprecare inutilmente il proprio tempo a leggere il pensiero altrui, si fermi ora o taccia per sempre! :)) Comunqe, sdrammatizzando e parlando a braccio, credo veramente che molta, troppa erudizione complichi inutilmente la visione delle cose. Quindi: ONU = UNO! e gia questo dovrebbe essere bastante a comprendere quali e quanti "modelli democratici" sono previsti nel futuro globale... Quanto alla lettura storica degli avvenimenti mondiali, beh, non credo serva leggere troppo per comprendere che ci stiamo avviando verso il mondo del denaro, possibilmente con una unica moneta sempre meno reale e sempre piu virtuale che, ovviamente, ci porterà con qualche altra "Basilea" ad essere quello che è la nostra carta di credito, il nostro rating, insomma, NUMERI e non piu PERSONE. A questo proposito ricordo l’eredità di Papa Leone XIII che, mettendoci in guardia dalla alora già crescente massoneria, ci raccomandava di fare attenzione alla vera essenza della stessa, dei suoi riti, di discernere parole e frasi e di capire che l’ultimo a conoscere la massoneria è il massone stesso, che, puo essere divenuto tale per le ragioni piu diverse. Infatti, nessun adepto conosce le ragioni dei propri superiori, deve solo obbedire e sperare nei proclami di fratellanza e magnificienza, ma, come ben sappiamo, povero è l’uomo che confida nell’uomo! Ora, la Cina, l’Est Eropa, Cuba ecc. Sono passati da un comunismo feroce che ha sterilizzato storie, tradizioni, religioni e spesso famiglie. A delle economie rette unicamente sul Consumismo e sull’ateismo. Noi Occidentali stiamo convergendo al consumismo attraverso il liberismo, convinti delle nostre democrazie anestetizzanti dove, ora con Craxi, ora con Prodi, Ora con Berlusconi, crediamo che le urne esprimano veramente la nostra volontà. Ricordo, ad esempio storico, quando D’Alema si pregiava di avere diminuito di un punto l’IRPEF (imposta proporzionale ai redditi)! Avrebbe dovuto vergognarsene, poiche continuavano ad aumentare le tasse non proporzionali al reddito! Questa mistificazione tra tassa ed imposte è sempre stata il comune denominatore di ogni nostro governante, e questo, ha contribuito notevolmente ad ingigantire la cosidetta forbice sociale, a tutto vantaggio, ovviamente, del vertice della nostra piramide economica, che oramai coincide con quella sociale. In ogni caso non è possibile non vedere un filo conduttore da Napoleone, a Garibaldi, ai nostri bravi padri della Costituzione, ad Andreotti, alle mafie, ai vari Berlusconi, al nostro vitreo nonno Monti. Comunque, non ci meravigliamo se dopo esserci scandalizzati per la P2, ci facciamo governare da un’adepto della stessa per 18 anni! Forse l’adepto si stava ravvedendo, o forse rincoglionendo, bah! Fatto stà che una cosa cosa giusta la disse: Non c’è alcuna soddisfazione a governare gli Italiani, ma forse aveva soltanto parafrasato " Gli Italiani non hanno carattere!" Questa ultima la disse il noto rettore del ventennio precedente :)) Saluti a tutti e non crediamo di tovare la soluzione a qualcosa, ne parliamo, ci scambiamo notizie e punti di vista, ma alla fine, arriverà qualcun’altro che prometterà mari e Monti ed allora...


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.