• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > Se il Corriere della Sera cannibalizza YouTube

Se il Corriere della Sera cannibalizza YouTube


Il Corriere della Sera non perde nè pelo nè vizio, di fatti continua a “spacciare” per propri i video presi da YouTube. A corredo della notizia sulla querela di Jackson Browne nei confronti di John MacCain per uso improprio di sue canzoni durante la campagna presidenziale repubblicana, il giornale diretto da Paolo Mieli ha “preso in prestito” per l’ennesima volta un video caricato su YouTube. Fin qui tutto normale, lo fanno in tanti; ma invece il Corriere è solito scaricare i video e caricarli sulle proprie pagine “multimedia” con tanto di logo istituzionale. Dulcis in fundo, all’interno di questo e altri video a un certo punto compare anche della pubblicità. Mi domando perchè un normale cittadino digitale dovrebbe essere denunciato per pirateria e al Corriere della Sera può essere concesso tutto questo.

Link: il video originale caricato su YouTube e quello artefatto sul Corriere.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares