• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Home page > Attualità > Lucia Perez, per non voltare pagina: nessun silenzio il 5 dicembre ora e (...)

Lucia Perez, per non voltare pagina: nessun silenzio il 5 dicembre ora e mai

La sentenza è arrivata, la sentenza che chiedeva giustizia per Lucía Pérez,16 anni, morta dopo violenze terribili da tre spacciatori in Argentina. L'hanno lasciata l'8 ottobre 2016 davanti all' ospedale, morta, lavata e rivestita come fossero addetti alle pompe funebri.

Grazie ai 3 giudici Facundo Gómez Urso, Aldo Carnevale e Pablo Viñas sono stati assolti i criminali come segue: Matias Farias di 25 anni e Juan Pablo Offidani di 43 - a otto anni di carcere e al pagamento di una multa di 135mila pesos per il reato di possesso e commercializzazione di stupefacenti, aggravato dalla vendita a una minore nella giurisdizione di una scuola, mentre Alejandro Maciel, di 61 anni, ha ottenuto la piena assoluzione. E dire che il 19 ottobre 2016 era stato il primo sciopero nazionale delle donne argentine, in nome di Lucia Perez.

Il 20 ottobre 2016 scrissi Argentina, donne in sciopero contro la violenza: Lucia Perez e l’obiezione della nostra incoscienza .

Oggi 5 dicembre per Lucia e per tutte, sciopero in Argentina di donne e uomini, insegnanti che ripudiano la sentenza che ha assolto gli imputati per abuso sessuale e femminicidio di Lucía Pérez, 16 anni."Lucia siamo tutti", dicono i volantini che oggi accompagneranno le dimostrazioni in piazza, almeno così sento di esserci anche io, come madre donna sorella amica persona: " non perdoniamo, non dimentichiamo, non riconciliamo".

Oggi non posso tacere questa notizia appresa per caso su Facebook, non può essere solo un "aggiornamento" di un fatto di cronaca nera internazionale e non può tacere nessuna donna e uomo che non siano sprofondati nell'incoscienza e nella dimenticanza di cosa significhi rispetto della vita e della persona umana.

Doriana Goracci

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità