• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Che il fascista si comporti secondo natura

Che il fascista si comporti secondo natura

Per gli antifascisti, i fascisti non costituiscono un problema quando si comportano da bravi fascisti, cioè quando esibiscono manganello e olio di ricino. Anzi, il fascista picchiatore è per loro un balsamo, un elisir di lunga vita.

Senza questo tipo umano, infatti, il presepe ideologico antifascista in cui ogni personaggio deve conservarsi immutabile nel corso del tempo si dissolverebbe e gli antifascisti perderebbero la loro ragion d’essere.

Ciò che li terrorizza, allora, è proprio il fascista che per un giorno depone le armi preferendo a queste la parola, perché questo fascista che non fa il suo dovere fino in fondo, vale a dire che non spacca quotidianamente crani, è pericoloso per l’antifascista in servizio permanente effettivo, perché rischia di mostrare all’opinione pubblica la sua inutilità.

A questo ho pensato leggendo la levata di scudi con cui è stata accolta l’accettazione da parte del senatore Mario Mauro dell’invito a partecipare al convegno Siria: la guerra al terrore, promosso da movimenti italiani e del resto d’Europa d’ultradestra e tenutosi a Milano il 24 gennaio scorso (http://goo.gl/M39AdB).

Grazie a questo appuntamento, infatti, il Comitato Permanente Antifascista contro il terrorismo per la difesa dell’ordine repubblicano ha potuto dare manifestazione tangibile della propria esistenza chiamando, metaforicamente, alle armi a difesa della Costituzione e del Giorno della Memoria, difesa che avrebbe dovuto indurre le istituzioni a impedire «questo ulteriore gravissimo oltraggio a Milano, città Medaglia d’Oro della Resistenza» (http://goo.gl/hqxKgK).

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità