• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Berlusconi dalla D’Urso: "Non andare a votare è come suicidarsi"

Berlusconi dalla D’Urso: "Non andare a votare è come suicidarsi"

"(...) per non dare l'Italia non solo a chi non è preparato ma che porta invidia e odio verso chi è ricco".

(Berlusconi, M5S setta, peggio di post comunisti '94 - ANSA) 
 

Così parlò il pregiudicato.

Il popolo si è visto redarguire per decenni da individui di pari statura e moralità di Berlusconi, già ex cavaliere, oggi interdetto:

"Abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità e adesso tocca ai nostri figli pagare i debiti".

Frase a effetto garantito e pure usata e abusata nelle campagne elettorali da parte di chi ci governa. Peccato per quelli che ci cascano, nel tranello. I fatti sono andati diversamente da come ce li hanno raccontati. I nostri genitori, il ceto medio, quelli che tiravano a stento la carretta a fine mese, negli anni 60/70/80, è vero... hanno fatto il passo più grande della loro gamba, indebitandosi e ipotecando il proprio stipendio per acquistare beni di consumo.

Televisore e lavatrice, frigorifero e cucina economica con il forno elettrico, asciuga capelli e cordless, automobile scatoletta utilitaria e motorino 50, quindici giorni al mare nella Pensione Mariuccia tanto cara a Briatore, scarpe Camperos e jeans della Levi's, impianto hi-fi e long-playng, pizza e birra il sabato sera e le bollette che si potevano ancora pagare prima della scadenza.

Facciamo tana all'inganno:

"Se i nostri genitori non avessero vissuto al di sopra delle loro possibilità, chi avrebbe sostenuto l'imprenditoria e le aziende produttrici di tutti quei beni pubblicizzati e resi indispensabili a bella posta?".

Basti pensare a una nota fabbrica italiana di automobili di Torino, che se non avesse dato una macchina a tutti gli italiani, e gli italiani non si fossero indebitati pur di averla, oggi invece di una squadra di calcio militante in serie A avrebbe a stento una Oratorio Football Club!

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità