• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Marco Barone

Marco Barone

Blogger,attivista,laureato in Giurisprudenza, libero professionista, ricercatore indipendente. Autore del blog http://xcolpevolex.blogspot.it/
Ho partecipato a vari concorsi di poesia, cito in particolar modo la seconda edizione del Concorso Internazionale di Poesia Inedita "Il Federiciano", dove la poesia Cicala è stata segnalata e pubblicata nell'antologia ivi realizzata da Aletti editore; finalista al Premio Letterario Europeo Wilde edizione 2011; finalista al concorso nazionale di poesia di Libero Spazio edizione 2011; una mia poesia è stata inserita nell'antologia del concorso nazionale Poeta anch’io” di Bomarzo sul tema “I quattro elementi” edizione 2012; pubblicazione in rete di alcuni ebook, autore del testo della canzone" Una canzone per me" ed "il diritto e il rovescio" di cui sono stati realizzati Video Musicali, collaboratore del "giornale" non periodico CitàVecia Starigrad. I miei interventi, anche sulla 'ndrangheta e sulla società in genere sono stati pubblicati su alcuni quotidiani come il Quotidiano della Calabria, Calabria ora, La Voce di Trieste, nello spazio segnalazioni del Piccolo di Trieste ecc; ma anche per siti e forum della scuola come orizzonte scuola e tecnica della scuola e fuori registro, perchè la difesa della scuola come bene comune è la prima battaglia da dover affrontare per una società libera di essere, libera di pensare.
Una delle mie ultime battaglie riguarda la vicenda di Ronchi dei Legionari e la sua denominazione, cittadinanza onoraria a Mussolini, che è stata revocata il 14 aprile 2014, il mio intervento è stato pubblicato sul sito del collettivo GIAP WU MING, questo il link
http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=15535

Statistiche

  • Primo articolo mercoledì 07 Luglio 2010
  • Moderatore da giovedì 07 Luglio 2010
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 561 31 466
1 mese 8 0 0
5 giorni 1 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 1 1 0
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di Marco Barone (---.---.---.132) 3 ottobre 2016 16:31
    Marco Barone

    Il dominio è di blogger, dunque di google. Gli articolisono salvi all’interno del blog e leggibili solo all’amministratore nel format interno ,il problema è che in rete,da più di 48 ore, non sono rintracciabili, se uno si collega a qualsiasi articolo di quel blog ti viene data una pagina errore con un codice sconosciuto ai più. Pare che nel mondo, ad oggi, siamo una decina ad aver avuto questa situazione, in base alle segnalazioni pervenute al forum di assistenza di google. . Non so cosa sia successo, se trattasi di manipolazione,errore,non so. E nessuno sa dare una risposta e neanche google o blogger la fornisce, nonostante siano stati contattati. Ed i danni procurati sono immensi. Comunque questo episodio serve come base di partenza per riflettere sulla fragilità della rete.

    Cordialmente,

    mb

  • Di Marco Barone xcolpevolex (---.---.---.132) 9 agosto 2016 20:40
    Marco Barone

    nel riportare il pezzo, nel copia ed incolla dal blog, vi è stato un piccolo errore di trascrizione "Ben noti dovrebbero essere i tanti caduti, o meglio le migliaia di morti,"...

  • Di Marco Barone xcolpevolex (---.---.---.37) 22 aprile 2015 12:34
    Marco Barone

    Ciao, colpa nostra perché? Perché siamo stati dei colonialisti, perché abbiamo occupato terre, senza mai essere puniti per ciò, compiendo crimini di ogni natura, perché tutto quello che oggi accade è figlio di un passato che non si può rimuovere, dimenticare, ma che viene metodicamente rimosso. E’ colpa nostra perché come Italia, condividendo il discorso che è un Paese che si autocommisera, abbiamo fatto parte di una coalizione internazionale che, per ovvi interessi economici, ha determinato o favorito la situazione dalla quale i migranti in grande parte fuggono. E’ colpa nostra perché spendiamo milioni e milioni di euro in cazzate, anche se utili per i soliti notabili, ma per aiutare le persone che fuggono da situazioni note, a parte il lavoro di primo soccorso posto in essere da chi interviene sul luogo, lì ove la vita dovrebbe essere "sacra" in mare, vogliamo questo. Siamo una delle potenze mondiali? Abbiamo il dovere di intervenire, non bombardando, non respingendo, ma accogliendo, soccorrendo e cercando di finirla di imporre modelli nostrani in luoghi ove tali modelli non possono funzionare. E’ colpa nostra perché mai ci assumiamo le responsabilità di quello che determiniamo, forse non da soli, certo, ma ci siamo dentro fino al collo. Viviamo in un Paese che non ha mai punito i suoi criminali fascisti, che nasconde i campi di concentramento fascisti sul territorio italiano, che nasconde tutto quello che ha compiuto nel Confine Orientale e nelle terre occupate, dunque di che stupirsi? La colpa è sempre altrui. mb 

  • Di Marco Barone xcolpevolex (---.---.---.70) 14 marzo 2015 18:13
    Marco Barone

    Per la questione nascita dopo vittoria di Cosolini, ovviamente non faccio riferimento ad una banale questione politico elettorale, bensì al programma politico del PD riguardante la questione Porto Vecchio e Punto Franco; per componente originaria, ci tengo a precisare che mi riferisco al movimento trieste libera e non alle singole persone che vogliono rappresentarlo o chiamate a rappresentarlo ed elette/nominate per rappresentarlo; che vi sia stata una spaccatura è innegabile, per ragioni variegate che non sto qui a riepilogare, d’altronde ci sono due movimenti per il TLT più altri gruppi collegati all’uno od all’altro come si può vedere nei gruppi facebook; comunque la mia posizione critica sul TLT è nota, ma non per questo ho mai attuato strategie finalizzate a dividere per governare, figuriamoci poi io che mi batto contro il nazionalismo italiano per le vicende note del confine orientale...Penso che sia legittimo candidarsi alle amministrative, non la vedo come una cosa malefica o da demonizzare, anzi è un passo importante nell’ottica della democrazia e della partecipazione. rimangono ferme le mie perplessità per la questione Zona B, capisco che si voglia idealmente ricostruire il vecchio TLT, ma le cose oggi sono mutate ed i comuni facenti parte della ex Zona B devono rimanere alla Slovenia e Croazia, anzi penso che sarebbero anche altri i Comuni che spetterebbero di diritto alla Slovenia in primis, ora alcuni, ad esempio, rientranti nella così detta Venezia Giulia, ma questa è altra storia. Comunque seguirò con attenzione il tutto perché penso che la partita sarà veramente significativa visto che qui si parla anche di milioni e milioni di euro che riguarderanno l’immensa area del porto vecchio.

    cordialmente mb

  • Di Marco Barone xcolpevolex (---.---.---.202) 27 dicembre 2014 11:41
    Marco Barone

    Ho letto decine di libri sulla così detta grande guerra e continuo ad approfondire, ma il suo libro è, a parer mio, quello che smonta nel miglior modo ed in maniera assolutamente efficace,cruenta, ma anche lucida e drammatica, ogni retorica che è stata costruita e che continua ancora oggi a sussistere, a partire dalla corrente dei letterati, elevati a miti, che meriterebbero invece di essere ridimensionati e condannati, uno su tutti d’annunzio, su quella tragedia. E’ un libro che merita di essere letto e diffuso, sul quale ritornerò certamente prossimamente per un post che voglio preparare sul quale costruire una battaglia, cancellare l’intitolazione di vie,strade intitolate a chi si è reso artefice di quel crimine e di crimini all’interno del grande crimine e dedicarle, invece, a tutte le vittime della grande guerra, oggi spersonificate in un presente più che mai assente...

    Grazie per averlo scritto!
    mb