• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

“Un’insegnante ha il dovere di essere antifascista”: lettera aperta al Mattino di Padova

Di Fed (---.---.---.8) 18 aprile 00:19

Il problema della sinistra è ed è sempre stato quello di credere di essere eticamente, e moralmente superiore. Questa retorica trasuda chiaramente dalla lettera inviata al giornale: Se non sei d’accordo con le mie idee sei un fascista. Essere fascisti è sbagliato. Essere antifascisti è giusto. Quindi le mie idee sono superiori alle tue. Basta accusare chiunque di fascismo per sentirsi moralmente superiori e legittimati a qualsiasi azione più o meno condivisibile.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.