• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Elezioni, che scenari dopo il voto? Il partito del 5 marzo

Di Truman Burbank (---.---.---.242) 2 marzo 2018 13:54
Truman Burbank

Pur condividendo parecchi punti dell’analisi di Giannuli, la penso in modo esattamente opposto per quanto riguarda il risultato globale. Il motivo lo spiega Juncker che era preoccupato della governabilità dell’Italia. Preoccupazioni condivise anche da altri, come Giannuli.

Il problema è che con la parola "governabilità" Juncker intende l’obbedienza del governo italiano a direttive scritte esternamente all’Italia. Ecco, io credo che buona parte del disastro italiano sia stata prodotta da quelli che lavoravano per l’Europa, gli USA, le banche, i mercati (che poi sono sempre le banche) invece che per l’Italia e il popolo italiano. Adesso arriva una fase in cui sarà difficile eseguire pedissequamente gli ordini di Bruxelles e altre cupole mafiose.

E qui si apre qualche spazio per l’Italia, o almeno si dà respiro a nuove forze che si potrebbero preparare a servire l’Italia invece che la Merkel, Obama (o lady Clinton), o Juncker, o Netanyahu, Erdogan,...


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.