• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Dick, in Tv i suoi sogni elettrici

Di Truman Burbank (---.---.---.242) 2 marzo 2018 16:38
Truman Burbank

Mi permetto di aggiungere qualche commento.

Intanto anch’io consiglio di leggere i racconti originali di Dick più che vedere i film, ricordo che Fanucci ha fatto un lavoro colossale per rendere disponibile un’enorme quantità di opere di Dick. Prima che Fanucci si buttasse in questa impresa non mi ero reso conto di quanta roba avesse scritto Dick.

Raccomando in particolare i racconti, articolati su diversi volumi.

Il tema prevalente delle opere di Dick a me sembra essere l’ontologia, cioè il dubbio -a volte angoscioso- di sapere cosa è vero, reale e cosa è falso, immaginato, desiderato, frainteso in un mondo spesso artefatto, in cui agiscono forze che non sempre riusciamo ad individuare.

Va detto che solitamente Dick scrive male e ciò può rendere faticosa la sua lettura. Ma le domande che si pone Dick sono quelle importanti. Le risposte non sempre sono valide e spesso sono incomplete, ma pochi come lui erano bravi a fare le domande giuste.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.