• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Lettera a Michele Santoro

Di paolo (---.---.---.92) 7 novembre 2011 14:50

E certo che c’è una grossa parte di "sedicenti onesti" , ma i sedicenti non sono onesti ,sono disonesti.Pessimismo e rassegnazione non sono categorie politiche , ma il clientelismo si e non mi risulta che sia da prendere come esempio.
Poi che un elettore ,per fare i propri interessi ,voti chi meglio lo rappresenta è un altro paio di maniche ed è assolutamente legittimo , ma se per fare i miei interessi voto il bandito Giuliano capisci bene che è una cosa diversa .

Educare i mariuoli , e i taroccati in senso lato , al senso civico è impossibile ,basterebbe almeno che tutti gli altri si assumessero le proprie responsabilità ,cosa che invece non succede per pigrizia ed egoismo.Questo sono gli italioti.

ciao


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.