• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Le regole del Grillo

Di Alfonso C. (---.---.---.28) 12 maggio 2011 02:42

Mauro, premetto che considero Grillo un tipo piuttosto bizzarro e divertente con tutti i meriti che vanno resi ai Giullari quando la cantano al Potere, senza per questo considerarlo un profeta.
Penso altrettanto che il "Grillo sbraitante" sia complessivamente onesto nelle sue posizioni e piuttosto sia stato "astutamente utilizzato" dalla Casaleggio per principale interessamento di GianRoberto Casaleggio, altro curioso individuo che fra i suoi interessi ha passioni esoteriche tipo lo studio di
Gurdjieff.
IL mio cammino personale si è brevemente e molto marginalmente incrociato con quello della Casaleggio e se ti devo dire... tanto per rimanere in tema "esoterico"... gente veramente di "cattive vibrazioni"... non so se mi spiego.
Se devo dargli dei meriti direi che sanno "attaccarsi" a buoni pesci guida con il raro talento di saper "tenere il profilo basso"... se devo criticarli direi che hanno il senso dell’innovazione di un como’ del Seicento, anomalo per come vorrebbero proporsi pubblicamente vero?


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.