• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile


Commento di Paolo

su Giornalisti! Al bando la parola clandestino (e non solo)


Vedi tutti i commenti di questo articolo

Paolo 5 ottobre 2008 09:27

Questa discussione ed il suo livello di ’eccitazione’ da proprio il senso di quanto sia sentito in questo momento il problema dell’immigrazione regolare ed irregolare.
E’ chiaro che questo immenso problema non è stato affrontato adeguatamente fino ad ora ma diverrà presto il principale problema del paese.
Per quanto riguarda la parola clandestino non sono daccordo alla sua eliminazione, ma pensate veramente che questo strabordante problema sia dipendente anche dal significato di questa parola?
Non ci sarà alcun tipo di beneficio, qualora non la si utilizzasse.
Nell’uso del termine clandestino in sè non c’è assolutamente discriminazione è il contesto con cui la si usa che porta il discorso dandogli un significato discriminatorio o meno.


Vedi la discussione






Palmares