• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Venezuela: golpe o protesta?

Venezuela: golpe o protesta?

In Venezuela l’opposizione vuole il rinnovamento dei poteri pubblici , la convocazione di elezioni per un nuovo governo di transizione e unità nazionale e che le forze armate prendano ordini solo dal Parlamento. 

 Per questo ha organizzato un plebiscito contro il Presidente Maduro e la costituente convocata dal governo. E' legale o illegale questo plebiscito, e stato indetto nel rispetto della costituzione o contro la costituzione? Ma i media italiani ed europei ed americani, queste domande non se la pongono. Hanno votato a favore 7186000 persone, meno di quelli attesi, meno di quelli ottenuti nel 2015 e meno rispetto a quelli che prese Maduro nel 2013, sono il 37.3% del corpo elettorale. Ma i media italiani ed europei ed americani, questo non lo dicono. E un conteggio verificato da un controllo democratico o è solo la parola dell'opposizione? Da dove hanno tirato fuori questi numeri, se gli atti dei registri elettorali, dei votanti sono stati distrutti? Quale verità esprimono queste cifre, se basate su tempi di votazione inverosimili,un minuto e 5 secondi per ogni voto, comprese le operazioni di identificazione, se una persona è riuscita a votare ben 17 volte in seggi diversi? Che senso ha presentare come certi numeri incerti, come vittoria quella che è un flop.

Serve solo a confondere la gente, a non fargli capire niente di quello che sta succedendo in Venezuela. Se il Venezuela denuncia una manipolazione mediatica durante prova generale per la Assemblea Costituente, 18/07/2017,è giusto dirlo.

Il parlamento e il governo italiano e hanno il dovere di schierarsi, ma sapendo bene come stanno le cose, sapendo che le forze che tentano di rovesciare il presidente Maduro, sono forze del popolo e non del capitale finanziario, che l’obiettivo è il ritorno alla democrazia e non il possesso delle riserve di petrolio e oro più grandi al mondo. 

Commenti all'articolo

  • Di Goryu (---.---.---.206) 20 luglio 2017 17:18

    Voglio dire solo una cosa, a chi ama tanto le dittature, perché non va a vivere i questi paesi. Maduro che urla contro gli Stati Uniti, che parla di resistenza, di rivoluzione contro il capitalismo, e al tempo stesso vende il 90% del petrolio a Trump. Maduro che guarda il popolo morire di fame perché ha espopriato tutte le imprese e lui vive come un Re. Vergogna a chi appoggia questi animali

  • Di GeriSteve (---.---.---.1) 20 luglio 2017 18:30

    Io credo che l’autore sia schizofrenico:
    esalta l’opposizione a Maduro dopo aver dichiarato che questa avrebbe organizzato un referendum taroccato.

    Se lui sostiene che l’opposizione è forza di popolo che vuole il ritorno alla democrazia cosa c’entra il referendum, taroccato o no?

    GeriSteve

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità