• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Usa, secondo bambino rilasciato da un centro di detenzione per (...)

Usa, secondo bambino rilasciato da un centro di detenzione per immigrati

Dieci giorni fa avevamo dato la bella notizia del rilascio di “Josué”, un bambino di tre anni, dal “Centro residenziale” (di fatto un centro di detenzione per famiglie d’immigrati) di Berks, Pennsylvania, Usa.

In quel centro, recluso insieme alla mamma Teresa per 16 mesi, “Josué” aveva trascorso poco più della metà della sua vita e vi aveva imparato a gattonare, poi a camminare e a parlare.

Il 16 agosto da Berks, dopo ben 23 mesi, è uscito anche “Antonio”, otto anni, insieme alla mamma Marlene di 24.

Le due mamme e i due figli erano fuggiti dall’Honduras (il paese dell’America centrale che, insieme a El Salvador e Guatemala, vanta livelli record di violenza) dopo ripetute minacce di violenza sessuale e di rapimento. Entrati negli Usa per chiedere asilo politico, erano stati portati a Berks.

Amnesty International Usa continua a chiedere che sia posta fine alla detenzione dei bambini e dei loro genitori migranti reclusi a Berks e in altri due centri analoghi del paese. Solo a Berks vi sono ancora decine di nuclei familiari in queste condizioni e tre famiglie sono lì da oltre 600 giorni.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità