• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Turchia, rilasciato il giornalista Deniz Yűcel

Turchia, rilasciato il giornalista Deniz Yűcel

Il 16 febbraio, nel giorno in cui la giustizia della Turchia mostrava cosa pensi della libertà d’espressione condannando all’ergastolo lo scrittore Ahmet Altan, l’economista Mehmet Altan (fratello di Ahmet), la giornalista Nazlı Ilıcak e gli altri tre imputati Sukru Tugrul Ozsengul, Yakup Simsek e Fevzi Yazici, si sono aperte le porte per Deniz Yűcel, il corrispondente da Istanbul del quotidiano tedesco “Die Welt”.

Yűcel era stato arrestato il 14 febbraio 2017 e accusato di “diffusione di propaganda a sostegno di un’organizzazione terroristica” e “incitamento alla violenza”. Ha trascorso la maggior parte dei 367 giorni di carcere in isolamento.

Di lui in Italia Rosenberg & Sellier ha da poco pubblicato “Ogni luogo è Taksim”, sulle gloriose giornate di Gezi Park.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità