• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Satira > Simone Coccia Colaiuta: piange il telefono (per tacer di Domenico (...)

Simone Coccia Colaiuta: piange il telefono (per tacer di Domenico Modugno)

119 assistenza clienti tim. Conversazione tra me e l’operatore. Operatore: buonasera sono Chiara in cosa posso...

Pubblicato da Simone Coccia Colaiuta su Domenica 28 gennaio 2018

 

PNG - 38.3 Kb
119 assistenza clienti TIM
Trascrizione di una conversazione con una operatoratrice telefonica

Il famoso attore Simone Coccia Colaiuta, costante presenza televisiva, ma anche periodica, ha pubblicato un divertentissimo siparietto attraverso la sua conversazione tenuta con una operatrice telefonica. Purtroppo, l'artista non ha retto sotto il peso della propria notorietà, tanto da rimanerne letteralmente "sboccato".

Si riproduce fedelmente il raffinatissimo colloquio postato pubblicamente dall'attore, almeno fino a quando esso resterà di dominio pubblico. Si prega la Redazione di AgoraVox di cancellare questo articolo nel caso in cui lo scritto non sarà più fruibile per tutti.

Il post pubblicato su Facebook:

119 assistenza clienti tim. Conversazione tra me e l’operatore.

  • Operatore: buonasera sono Chiara in cosa posso aiutarla?
  • Io: salve buonasera avrei bisogno gentilmente di fare un rinnovo anticipato della promozione di Internet perché ho terminato i giga
  • Operatore: la scheda a chi è intestata?
  • Io: a me
  • Operatore: può dirmi gentilmente le generalità?
  • Io: Simone Coccia Colaiuta nato a L’Aquila ecc ecc ecc
  • Operatore: noooooooooooooo davvero? Ma lei è il ragazzo che va dalla D’Urso?
  • Io: avrei bisogno urgentemente del rinnovo grazie
  • Operatore: non ci posso credere complimenti per tutto che onore assisterla, lei si che ha capito tutto, è un grande
  • Io: dovrei inviare email di lavoro con urgenza, potrebbe rinnovarmi la promozione?
  • Operatore: che emozione
  • Io: me la vo rennovà sta cazzo de promoziò ngul a mammeta
  • Operatore: dall’accento è abruzzese vero? 
  • Io: senti un po’ mo me sta a fa girà le palle nennè che tenemo fa?
  • Operatore: ci vediamo
  • Io: fanculo

Riassumo e traduco dall'abruzzese in italiano:

L'attore ha un bisogno impellente di rinnovare una promozione telefonica per spedire con urgenza delle mail di lavoro. L'operatrice riconosce il nome e si trasforma in una fan dell'artista. Ma Coccia Colaiuta ha fretta di concludere la raffinatissima conversazione e senza battere ciglio invita l'operatrice del call center a "rinnovargli quella cazzo di promozione" con l'ausilio di una folcloristica dedica: "in culo a tua madre". E poi la invita pure a "non fargli girare più le palle". Dall'altra parte, i saluti finali. Il famoso attore, la "manda a fare in culo".

PNG - 38.3 Kb
119 assistenza clienti TIM
Conversazione con una operatrice telefonica
Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità




    Ultimi commenti