• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Marco Pannella e gli indiani d’America

Marco Pannella e gli indiani d’America

JPEG - 1 Mb
Pannella commosso
Pannella si commuove in mezzo all’on. Paolo Tancredi e il Sindaco della Città di Teramo, Maurizio Brucchi

 

Ci sono tante persone, anche giovani, che tirano a campare. Questa è una società che non ti dà più stimoli. Vedere persone che si lasciano comprare, che leccano i piedi e accettano mortificazioni pur di stare a galla. E' così che uno muore perché ha sposato l'ovvio, il banale. (Dario Fo)

C'è chi, per decenni, dai propri diciotto anni in avvenire, ha votato Pannella per esprimere un malessere esistenziale, il dissenso nei confronti di una classe dirigente delineata e segnata dai Radicali con il tratto netto di una matita blu.

Ogni Dio ha il proprio padrone. L'uomo si è impossessato del cielo e degli inferi per sbarrare con robusti lacci psicologici l'accesso al cospetto del Signore.

Con la "chiave" accettata dal leader dei Radicali, ci si sente traditi e, soprattutto, ingannati. Marco Pannella avrebbe potuto imporre un cortese rifiuto, come molti altri nel mondo hanno fatto, nel perorare nobili cause. 

Personaggi finanche più ricorrenti nella memoria collettiva, quanto Marlon Brando e la sua assenza agli Oscar del 1973, per protesta contro il trattamento degli indiani d'America nell'industria del cinema. 

Non bisognerebbe accettare riconoscimenti da chi politicamente ha reso Teramo più triste, misera e culturalmente effimera, attraverso scelte amministrative assai discutibili.

Stanchezza che penetra nell'anima guardare la foto di un grande affabulatore delle folle accerchiato, ed esibito come un trofeo internazionale, da anonimi politici locali.

L'on. Paolo Tancredi del NCD e il Sindaco Maurizio Brucchi, consegnano le chiavi della Città di Teramo a Giacinto Pannella, detto Marco.

Le regole sono regole se non le segui sono solo indicazioni

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità