• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Laura Ciondolini offre i suoi colori a "Questa sono io"

Laura Ciondolini offre i suoi colori a "Questa sono io"

L'artista marchigiana ha collaborato con Nicola Viceconti e Patrizia Gradito per la realizzazione grafica del loro ultimo romanzo

"Una ragazza argentina scopre, all’età di sedici anni, una sconvolgente verità su sé stessa e la propria famiglia". Così potremmo sintetizzare l’ultimo romanzo dal titolo "Questa sono io" (Rapsodia edizioni), al quale ha offerto il proprio contributo grafico Laura Ciondolini, in arte Lalla Nowhere. Il libro s’inserisce nella produzione letteraria Novelas por la Identidaddi Nicola VicecontiPatrizia Gradito, centrata sui temi dell'identità e della memoria.

L'artista, residente a Osimo (AN), ha collaborato con la realizzazione di 16 illustrazioni più il disegno di copertina. I coautori hanno scelto di includere nel progetto la professionalità di Ciondolini per rendere più fruibile il testo a un target di giovani lettori, la prerogativa fondamentale di quest’opera. In tal senso, sono stati trasferiti in immagini i momenti più significativi della storia grazie a un lavoro congiunto tra i due scrittori e la grafica che hanno tenuto continui scambi sui piani razionale, emotivo e stilistico della storia. Perfino la scelta delle sfumature e delle tonalità dei colori utilizzati è stata dettata da un’attenta valutazione, che di volta in volta, ha tenuto conto dell’efficacia dei messaggi veicolati tra testo e immagini. Il lettore di “Questa sono io” si troverà di fronte un libro che offre suggestioni visive a complemento di una lettura scorrevole e accattivante sul tema delicato delle adozioni illecite messe in atto negli anni dell'ultima dittatura in Argentina. 

Le immagini tratteggiano i protagonisti in diversi ambienti e situazioni. Mariel, ad esempio, è ritratta sulla spiaggia di Mar del Plata, nei sonni disturbati da incubi ricorrenti e con suo padre, al loro primo incontro e in visita alle rovine di San Ignacio nella terra rossa di Misiones. Il libro, destinato a giovani lettori è da raccomandare a un pubblico adulto anche per le implicazioni sociopolitiche cui fa riferimento. La presentazione si svolgerà in occasione nell’ambito della sesta edizione de “I Cortili del Tango” che avrà luogo a Fossano (TO), il prossimo 8 e 9 settembre.

____________________________________________

Laura Ciondolini, in arte Lalla Nowhere. Si è diplomata all’Istituto d’Arte di Macerata, sezione decorazioni pittoriche, per proseguire la propria esperienza artistica presso la “Scuola Internazionale di Comics” di Jesi (AN), dove ha sviluppato la passione per il mondo del fumetto e dell’illustrazione. Il percorso artistico si è arricchito di collaborazioni, progetti collettivi, esposizioni personali e, soprattutto si è espresso con una costante e attenta ricerca di stile che oggi la caratterizza come artista freelance.

 

 

 

 

 

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità