• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Innovare l’impresa con l’arte

Innovare l’impresa con l’arte

“Innovare l’impresa con l’arte. Il metodo della Fondazione Ermanno Casoli” è il titolo del libro, pubblicato per i tipi di Egea, che sarà presentato martedì 10 aprile 2018 alle ore 16.30, a Milano, presso la Sala San Paolo G.129 dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Il volume è stato scritto a più mani da Chiara Paolino – ricercatrice di Organizzazione Aziendale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore e docente di Leadership, Organization e HR presso SDA Bocconi School of Management (per la parte teorica), Deborah Carè – Group recruiting, employer branding and training manager di Elica e direttrice FEC dal 2009 al 2017 (per la parte manageriale), Marcello Smarrelli – storico dell’arte e direttore artistico FEC (per la parte artistica e curatoriale). Il libro si prefigge l’obiettivo di divulgare buone prassi nell’organizzazione di interventi artistici nelle imprese, attraverso l’applicazione all’interno di importanti aziende italiane del ‘metodo’ messo a punto dalla Fondazione Ermanno Casoli, comparandolo a progetti simili adottati in ambito internazionale.

Tra i temi principali trattati nel volume vanno annoverati: il ruolo dell’artefatto all’interno dell’organizzazione, i benefici dell’arte per l’impresa, la sua capacità di farsi strumento di innovazione dell’identità personale e attivatore di comportamenti più efficaci; l’arte come modalità per rinnovare l’apprendimento e la creazione di conoscenza, mezzo per innovare lo spazio fisico, i prodotti e i processi aziendali, nuova ottica di concepire il vantaggio competitivo. Obiettivo degli autori è stato quello di comprendere, in particolare, attraverso lo studio di casi aziendali, il significato di vantaggio competitivo ottenibile per mezzo dell’arte contemporanea. Sono evidenziate le potenzialità di ottenere valore aggiunto dall’arte, sia a livello personale che organizzativo. L’arte si rivela, alla fine, un potente strumento di innovazione dell’identità personale, professionale e aziendale per la generazione di comportamenti più efficaci sul luogo di lavoro.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità