• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Egitto, scarcerato il blogger Wael Abbas ma la procura fa ricorso

Egitto, scarcerato il blogger Wael Abbas ma la procura fa ricorso

Il 1° dicembre un tribunale del Cairo ha ordinato il rilascio in libertà vigilata del noto attivista e blogger, Wael Abbas. La procura egiziana ha tuttavia annunciato ricorso e si attende una decisione in merito.

Spietato critico di ogni governo da Mubarak in poi e vincitore di premi giornalistici internazionali, Abbas era stato arrestato il 23 maggio con l’accusa di aver diffuso, tramite il suo blog, “notizie, informazioni e dichiarazioni false allo scopo di arrecare disturbo alla pace pubblica e causare sfiducia nelle istituzioni dello stato”.

Wael, oggi 43enne, è stato un pioniere tra i blogger egiziani. Il suo “Risveglio egiziano” ha avuto un ruolo importante nel promuovere l’attivismo e nel denunciare le violazioni dei diritti umani da parte del governo.

Il suo profilo Twitter ieri risultava ancora bloccato.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità