• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Egitto, arrestato a 14 anni, scomparso e torturato: rischia 15 anni di (...)

Egitto, arrestato a 14 anni, scomparso e torturato: rischia 15 anni di carcere

Aser Mohamed (nella foto) è stato arrestato al Cairo il 12 gennaio 2016, all’età di 14 anni, da uomini dell’Agenzia per la sicurezza nazionale.

Per 34 giorni è stato uno dei tantissimi “desaparecidos” dell’era al-Sisi. Il 15 febbraio è comparso negli uffici della procura per la sicurezza dello stato, senza che fosse presente un avvocato. Ha denunciato di essere stato torturato, anche con la corrente elettrica.

Con quelle torture, accusa Aser, gli è stata estorta la confessione di aver preso parte all’attentato all’hotel Tre Piramidi, avvenuto il 7 gennaio, e di aver fatto parte della Fratellanza musulmana, organizzazione messa al bando dal presidente al-Sisi.

In violazione della legge egiziana, che vieta la detenzione in attesa di processo di minorenni di età inferiore ai 15 anni, Aser è stato rimandato in carcere (con la minaccia di ulteriori torture se avesse ritrattato la confessione).

Il 6 agosto – siamo sempre nel 2016 – Aser è stato rinviato al giudizio. Il processo, nei suoi confronti e di 25 co-imputati, è stato aggiornato almeno 15 volte.

Oggi è prevista una nuova udienza. Potrebbe essere una delle ultime. Aser rischia fino a 15 anni di carcere, per un reato cui da tre anni dichiara di essere completamente estraneo.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità