• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > E’ nato un nuovo partito si chiama Lega5Stelle

E’ nato un nuovo partito si chiama Lega5Stelle

Salvini contro Di Maio, il ministro Trenta, Di Stefano contro Salvini, il vertice di governo sull’immigrazione per stoppare l’effervescenza del ministro degli interni. Sono mesi che questa sceneggiata continua ininterrotta, senza pause, senza soste.

Ma ora basta, avete rotto... presunti statisti di questo governo, finitela di imbrogliare le carte, di far credere che litigate, mentre volete continuare a governare insieme, che lavorate per la gente mentre lavorate per voi stessi.

Non saranno le frasi di Di Battista o di Fico, le risposte puntute di Salvini, a dividere il Movimento dalla Lega, e la Lega dal Movimento, se al Carroccio fa comodo avere questo governo e i servizi dei grillini, se il mov5s non vuol mollare la" cadrega". I contrasti di fondo che accompagnano la vita del vostro governo, non hanno intaccato la vostra alleanza, mascherata da un pseudo contratto di programma,perche in questa esperienza di governo, non vi ha guidato e non vi guida, la ragione, la convinzione, la fede ideologica, ma la sindrome del potere ad ogni costo.

E allora finitela, e prendete atto che avete distrutto il mov5s, e costruito sulle sue ceneri un nuovo partito che potrebbe chiamarsi Lega5s.

Un partito di destra fascista con venature sociali, dove le venature sociali servono solo a coprire le violazioni dei diritti umani, della solidarietà e dei diritti delle persone. Una manovra non è manovra per il popolo, se da questo popolo si escludono i migranti.

I diritti sociali non sono diritti sociali, se non sono accompagnati dai valori della solidarietà ed uguaglianza. Si tratta di un partito che ha una politica in sostanziale continuità con quella dei governi precedenti, e coerenza con la linea politica della troika,garantita dall'ingresso nella nuova commissione dei paladini della politica rigorista,dalla riduzione della spesa sanitaria , della spesa per la scuola, dal condono.

Ma tutto questo, poco importa, il necessario è dare l'impressione che questo governo si da da fare per fermare i migranti anche se non vi riesce, per costruire un nuovo modello d'Europa, anche se non colpisce i gangli vitali del vecchio modello: il sovranismo della governance europea incentrata sugli stati e non su organismi sovranazionali, il ruolo della BCE che si occupa della stabilità finanziaria e non della crescita e dell’occupazione. 

 
 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità