• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Cesarezac

Cerco di non essere succube di condizionamenti , né di ideologie, né di confessioni religiose, sono assolutamente laico, ma cerco anche di non farmi condizionare dall'emotività , dalle paure, dall'invidia , in sintesi cerco di essere razionale, pragmatico. Le mie opinioni sono sempre basate sull'informazione. Ascolto sempre anche, direi soprattutto, chi non è della mia opinione e se ne ricorre il caso sono pronto ad ammettere di essere incorso in errore e a cambiare idea.
Oggi l'intercalare più diffuso è: "cioé voglio dire". Tutti vogliono dire non per trasmettere idee o per informare, bensì per sfogarsi. Pochissimi sono disposti ad ascoltare. Peggio per loro ; rinunciano ad imparare. 
Non cerco il consenso. Mi risulterebbe assai facile. Populismo e demagogia sono i punti deboli delle democrazie. Scrivo cose sgradite a molti. Moderatori e lettori sono avvisati.
Costituzione della Repubblica Art.21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Statistiche

  • Primo articolo sabato 01 Gennaio 2011
  • Moderatore da sabato 04 Aprile 2011
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 102 161 250
1 mese 1 1 5
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 187 171 16
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0












Ultimi commenti

  • Di Cesarezac (---.---.---.178) 17 gennaio 21:01

    Enzo Salvà,

    ho letto l’articolo da Lei segnalatomi, in sostanza coincide perfettamente con le mie idee e anche con il tenore del mio articolo.

    Gli alberi devono stare al posto giusto, non dove intralciano l’uso dei marciapiedi, "la scelta sbagliata degli alberi che vengono messi a dimora" .

    La maggior parte degli alberi vengono danneggiati dalla potatura es. i pini.

    I pini devono stare lontani dai centri abitati, la potatura viene effettuata non perché gli fa bene, ma per evitare il pericolo della caduta pigne sulla testa delle persone.

    La invito a leggere con migliore attenzione il mio articolo nonché il pensiero di Lega Ambiente.

    Stia bene

  • Di Cesarezac (---.---.---.36) 23 dicembre 2019 16:21

    Gli uomini hanno fatto a meno delle religioni per millenni, poi alcuni furbastri capirono che avrebbero potuto soggiogare la gente sfruttandone paure e sensi di colpa. Promettevano la salvezza in cambio di obbedienza.

    Oggi che le religioni, nessuna esclusa, stanno perdendo adepti velocemente, da noi sede del papato, i matrimoni laici sono più numerosi dei matrimoni religiosi, si stanno inventando altri sistemi, per esempio la minaccia di violazione della propria privacy. I minori non si possono fotografare, sui giornali vediamo le foto delle vetture con le targhe coperte, i videocitofoni non possono inquadrare gli spazi esterni. Le paure hanno fatto perdere alla gente il senso del ridicolo.

  • Di Cesarezac (---.---.---.74) 20 dicembre 2019 22:31

    Enzo Salvà,

    Lei si riferisce all’evasione fiscale in genere. Tutto giusto ciò che afferma, sennonché se avesse letto il mio articolo con un minimo di attenzione avrebbe dovuto capire che io mi riferisco espressamente ed esclusivamente alla pressione fiscale in vigore nel nostro Paese.

    Quando la pressione fiscale supera ogni limite di decenza, quando va ben oltre la capacità contributiva del cittadino o dell’imprenditore, siamo in presenza di una rapina di Stato. 

    Quanto alle centrali nucleari, in Europa un solo paese ha detto no, il nostro.

    Gli italiani sono il popolo più intelligente d’Europa o il più stupido? decida Lei.

  • Di Cesarezac (---.---.---.74) 18 dicembre 2019 19:24

    Ogni essere vivente nasce libero di disporre della propria vita, la giustizia degli uomini e quella di dio, per chi è credente, non ci devono mettere bocca.

  • Di Cesarezac (---.---.---.22) 25 settembre 2019 21:43

    FUNICELLI, grazie, le persone dotate di coscienza e umanità sono più numerose di quanto gran parte dei mezzi di informazione fanno credere. La Carola Rackete ha ricevuto olte un milione e 400mila euro, di donazioni spontanee non sollecitate. Noi "buonisti" siamo più numerosi di quanto non si creda. 

    La nave ONG, OPEN ARMS fu bloccata e un sedicente medico asserì che gli immigrati a bordo stavano in buona salute. Le dichirazioni di quell’individuo mi insospettirono. Denunciai il tizio all’Ordine dei Medici locale. La risposta giuntami dichiara che il lestofante non risulta essere medico. SALVINI, vergogna!

TEMATICHE DELL'AUTORE

Tribuna Libera Ambiente

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità