• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Aldo Brancher. Fatto ministro per non fare il processo?

Aldo Brancher. Fatto ministro per non fare il processo?

Aldo Brancher. Fatto ministro per non fare il processo?

Il premier Silvio Berlusconi, il Presidente della Repubblica italiana, Giorgio Napolitano, il governo con tutta la chiacchierata, incerta e poco credibile opposizione, hanno, insieme ai più alti difensori della Repubblica, reso possibile un atto di puro vandalismo istituzionale. L’ennesimo. Aldo Brancher, ex prete, dirigente Fininvest, 3 mesi a San Vittore durante Mani Pulite, scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare, condannato con giudizio di primo grado e in appello per falso in bilancio e finanziamento illecito al PSI. Assolto in Cassazione per prescrizione del secondo reato e alla depenalizzazione del primo da parte del governo Berlusconi, del quale faceva parte. Ricordiamoci, Brancher in passato ha già evitato la giustizia grazie a Berlusconi.

Era indagato a Milano per ricettazione nell’indagine sullo scandalo della Banca Antonveneta e la scalata di Gianpiero Fiorani all’istituto creditizio: la Procura aveva rintracciato, presso la Banca Popolare di Lodi, un conto intestato alla moglie di Brancher con un affidamento e una plusvalenza di 300mila euro in due anni. L’anno scorso, dichiarò alla chiusura delle indagini, prima del rinvio a giudizio: «sono quasi contento, almeno la vicenda si potrà chiarire». Così sicuro della sua innocenza? Alle coincidenze non ci crediamo più. Non dopo l’indulto, le prescrizioni, gli impedimenti e la cronaca giudiziaria di questa Italia flagellata e usata. Ai legali di Aldo Brancher è bastato far spostare le udienze, quel tanto che è bastato a farlo promuovere ministro per l’attuazione del federalismo. Ora è diventato intoccabile come tutti gli altri.

Il Presidente della Repubblica italiana ha accettato e posto la sua firma sotto questo scempio.

L’opposizione? Nessun commento, critica, argine.

Adesso che è stato creato anche questo precedente, basterà promuovere gli indagati, per toglierli alla giustizia.

I commenti più votati

  • Di (---.---.---.143) 19 giugno 2010 18:08

    poveri noi in mano a sti delinquenti,e gli imbecilli italiani che hanno messo a governare questo che era il paese più bello del mondo,sta massa di ladroni capaci solo di rovinare tutto ciò che c’è di bello,stanno distruggendo l’italia.ITALIANI CHE HANNO VOTATO PDL(partito dei ladri)SIETE DEGLI IMBECILLI IMBECILLI IMBECILLI

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.143) 19 giugno 2010 18:08

    poveri noi in mano a sti delinquenti,e gli imbecilli italiani che hanno messo a governare questo che era il paese più bello del mondo,sta massa di ladroni capaci solo di rovinare tutto ciò che c’è di bello,stanno distruggendo l’italia.ITALIANI CHE HANNO VOTATO PDL(partito dei ladri)SIETE DEGLI IMBECILLI IMBECILLI IMBECILLI

  • Di Paolo Praolini (---.---.---.14) 19 giugno 2010 18:46
    Paolo Praolini

    Voglio rispondere in primis al commentatore xxx.143 che mi precede, non è accettabile in alcun caso offendere chi ha fatto delle scelte che non coincidono con la propria opinione.
    Concordo sul fatto che azioni come quelle riportate nell’articolo, aiutano questo paese ad immergersi sempre più nel pantano dell’immobilismo istituzionale condotto dalla politica, intorbidita da scandali, corruzione e personaggi dal passato intriso di malaffare.
    Dobbiamo continuare a condannarli , ma passeranno molti anni prima che questa classe politica scenda dalle poltrone di comando, permettendo una rinascita dell’Italia.

  • Di pv21 (---.---.---.180) 19 giugno 2010 19:26

    In tempi di crisi dovremmo apprezzare l’offerta di Ministeri low-cost (Tremonti). Ministero Attuazione Programma (Rotondi) + Riforme per Federalismo (Bossi) + Attuazione del Federalismo (Brancher) fanno 3 Ministeri "al prezzo di 1". In alternativa, ascoltare le Voci dentro l’Eclissi di uomini esempio di coerenza, rigore e impegno civile ... (=> http://www.vogliandare.it/nat/ps3.html

  • Di (---.---.---.244) 20 giugno 2010 10:42

    Rinascita?
    Scelte?
    Solo fantasie...
    L’italiano medio deve rendersi conto che l’intera classe politica,opposizione inclusa,è marcia.
    Ne il PD e ne il PDL faranno mia l’interesse dell’italiano medio.
    Nessun partito lo farà mai.
    <perchè farlo se l’italiano medio è naturalmente menefreghista e videodipendente?
    Non reagisce a nulla,non fà nulla,non gli ineressa nulla di niente.
    L’italiano medio è il soggetto ideale da fregare e da spolpare fino all’osso.
    Questo lo sanno sia i politici che gli industriali.
    La cosa và bene a tutti quelli che hanno una posizione di rilievo nella nostra società visti i guadagni...
    Quindi perchè mai dovrebbero cambiare le cose?
    E’ la gente che si deve svegliare e reagire.
    In primo luogo smettendo di supportare un sistema politico ormai marcio e con esso tutti i partiti,piccoli o grandi,coinvolti...

  • Di (---.---.---.2) 21 giugno 2010 08:28

    · Mi sa che dietro questa nomina accelerata e inopportuna ” del Nuovo Ministro ” si nasconda l’immunità per il Sig. Brancher indagato nello scandalo BNL. <?xml:namespace prefix o ns "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /><o:p></o:p></FONT></FONT></SPAN></I></B></P>
    <
    P style="MARGIN-LEFT: 36pt"><B style="mso-bidi-font-weight: normal"><I style="mso-bidi-font-style: normal"><SPAN style="COLOR: #002060"><FONT size=3><FONT face="Times New Roman">Ancora una volta il N/S Presidente Tuttologo fa sfogo delle Sue potenzialitànominandosi Difensore/Giudicetutelando Brancher dai potenziali arresti di qualche PM ligio al proprio mandato investigativo.<BR>&nbsp;Così facendoil Ministro ( new – entry viene tutelato e immunizzato da ogni iniziativa della Magistratura !&nbsp;ECCO&nbsp;Spiegato il dilemma !<o:p></o:p></FONT></FONT></SPAN></I></B></P>

  • Di (---.---.---.181) 22 giugno 2010 10:08

    MA LA MERITOCRAZIA DOV’è? Detenuto per 3 mesi nel carcere di San Vittore, fu uno dei pochissimi inquisiti di Mani pulite a ricevere solidarietà dall’ambiente esterno: lo rivelò il suo datore di lavoro Silvio Berlusconi raccontando che "quando il nostro collaboratore Brancher era a San Vittore, io e Confalonieri giravamo intorno al carcere in automobile: volevamo metterci in comunicazione con lui"....... http://nodoingola.blogspot.com/2010...

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares