• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > H1N1: vaccini anti-pandemia, istruzioni per l’uso

H1N1: vaccini anti-pandemia, istruzioni per l’uso

Approvato anche il terzo vaccino per la pandemia di suina, il suo nome è Celvapan, prodotto dalla Baxter.

Oltre a questo sono usciti, in italiano, i fogli illustrativi (bugiardini) dei 3 vaccini anti H1N1, occasione importante per carpire i segreti dei tanti discussi vaccini.

Per ogni vaccino è indicato il link di riferimento.

Celvapan della Baxter


Focetria della Novartis

Pandemrix della GlaxoSmithKline

Ritengo, comunque, più interessante guardare i documenti illustrativi delle caratteristiche del prodotto, in cui sono visualizzati in maniera completa i risultati dei test, i componenti del vaccino e gli effetti collaterali.

Per Focetria, effetti indesiderati al punto 4.8 pagine 4,5,6 link.

Per Pandemrix, effetti indesiderati al punto 4.8 pagine 5,6,7 link.
 
Per Calvapan, effetti indesiderati al punto 4.8 pagine 4,5,6 link.

Prestate attenzione soprattutto ai test eseguiti sui bambini,a pagina 6 per Focetria (dei documenti illustrativi delle caratteristiche del prodotto), pagina 6
anche per Pandemrix, mentre per il vaccino Calvapan non ci sono dati disponibili.

Gli effetti collaterali, per tutti e 3 i vaccini, denominati come rari (possono colpire da 1 a 10 persone ogni 10000 vaccinati), ma potenzialmente molto pericolosi sono: nevralgia, parestesia, convulsioni, trombocitopenia transitoria.

Sono state osservate reazioni allergiche,in casi rari con shock.

Mentre gli effetti collaterali denominati come molto rari (meno di una persona ogni 10000 vaccinati) ma potenzialmente molto pericolosi o addirittura mortali (ad esempio sindrome Guillain Barrè) sono: vasculite con transitorio coinvolgimento renale ed eritema multiforme essudativo.

Disturbi neurologici, come encefalomielite, neurite e sindrome di Guillain Barré.

Ora dobbiamo chiederci solo una cosa: è giusto che si rischino la vita (anche se in casi molto rari) o la salute di qualche decina di migliaia persone in Italia (considerato la percentuale di avversi e che si vogliono vaccinare 24milioni di persone), per un’influenza che attualmente ha fatto più notizia che danni?

Attualmente i contagi,in Europa,sono meno di 45 mila, mentre i decessi, in Italia sono 3. (fonte)

Dove la temibile pandemia che doveva fare decine di milioni di contagi e centinaia di migliaia di morti solo in Italia?

Che strana coincidenza sarebbe se la pandemia saltasse fuori in tutta la sua furia proprio in contemporanea con le vaccinazioni.

Strana e sospetta coincidenza.



E se non succedesse nulla, se questa pandemia si fermasse,sarebbe ugualmente una brutta cosa
(meno grave ovviamente di un’epidemia devastante).

In questo caso sarebbero stati buttati via centinaia di milioni di euro (destinati alla sanità) per nulla. Ma questo lo vedremo a breve...

Ora, a meno di 2 settimane dalla vaccinazione, avete tutti i dati che vi servono per decidere.

Compresi quelli che molti media convenzionali cercano di far passare in secondo piano oppure omettono, gli effetti collaterali.

Ovviamente non sono stati messi i possibili effetti a lungo temine ed eventuali effetti collaterali in abbinamento ad altri farmaci o ad altri tipi di vaccino, per fare ciò bisognerebbe scrivere altri 2 articoli e non si arriverebbe a nessuna conclusione certa, visto che su questo tema si dicono molte cose...

Ci sentiamo al prossimo aggiornamento.


Breve descrizione degli effetti collaterali definiti "molto rari" di questi vaccini:


-  Sindrome di Guillain Barré

La sindrome di Guillain-Barré è una radicolo-polinevrite acuta che si manifesta con paralisi progressiva agli arti (di solito prima le gambe e poi le braccia). Nelle forme iperacute si arriva a una paralisi totale in 24 ore.


- Eritema multiforme essudativo

Malattia il cui sintomo più caratteristico è un particolare esantema che si localizza in maniera elettiva sulla faccia estensoria degli arti, nei dintorni delle rime palpebrali, al limite del capillizio, sulla nuca. L’esantema può essere costituito da macule e papule, oppure da vescicole e bolle.


- Encefalomielite

Qualunque malattia che interessa al contempo cervello e midollo spinale.


- Neurite

Denominazione di diverse affezioni che colpiscono i nervi e possono provocare un calo o la totale perdita della conduzione nervosa, causando spasmi, contrazioni, paresi, anestesie.



- Vasculite

Le vasculiti sono un gruppo estremamente eterogeneo di sindromi caratterizzate da infiammazione dei vasi sanguigni con manifestazioni clinico-patologiche differenti e spesso sovrapposte. Il processo infiammatorio vasale, attraverso il restringimento o l’occlusione del vaso colpito, determina riduzione dell’apporto di sangue e necrosi dei tessuti.

Commenti all'articolo

  • Di silvia (---.---.---.81) 20 ottobre 2009 21:49

    mi chiedo....ma se il mercurio è tossico ( e lo si vede anche dal fatto che i termometri tradizionali sono stati tolti dal commercio) perché ora deve essere iniettato con il vaccino?
    e poi.... non è un rischio per la salute ( a livello anche di contagio) avere vaccini multidose anziché monodose?

    • Di pint74 (---.---.---.208) 21 ottobre 2009 19:46
      pint74

      Il mercurio (Thiomersal) è un conservante e serve ad evitare contaminazione nei vaccini.Nell’articolo
      http://www.agoravox.it/Vaccini-cosa...
      vaccini,cosa sono realmente,trovi tutto quello che devi sapere.
      Questo conservante doveva essere toloto gradualmente da tutti i vaccini a partire dal 2001 perchè vi era il sospetto che potesse provocaredanni celebrali in alcuni soggetti.(http://www.saninforma.it/Sezione.js...)
      Ovviamente non ci sono ancora dati certi e penso che mai ci saranno visto gli interessi economici in gioco.
      Nei vaccini anti suina della Glaxo e dalle Novartis(solo nel multidose) sarà presente.
      .Nessun rischio contagio per i multidose,si tratta di flaconi contenenti una quantità di vaccino sufficiente per più inoculazioni che ovviamente verranno fatte con siringhe monouso.
      Il rischio potenziale e che in fondo al flacone vada a finire gran parte del mercurio presente nel vaccino e che quindi le ultime inniezioni abbiano dosi massiccie di questo conservante.Questo è un rischio teorico e si spera che i medici sappiano evitarlo.
      Per altre notizie su questi vaccini vai al link
      http://www.agoravox.it/vaccini-mock...
      Essendo una banale e debole influenza ritengo che la spesa per i vaccini e l’allarmismo dei media per questa malattia siano esagerati.
      Attenta che ,essendo questi dei vaccini mock-up (sperimentali)prodotti in fretta ,i test sulla sicurezza sono stati condotti solo su poche migliaia di soggetti.
      In pratica la sperimentazione vera e propria sarà sui vaccinati(la popolazione civile di tutte le nazioni coinvolte in questa vaccinazione) e da li si avranno poi dati definitivi sull’efficacia,sulla sicurezza e sul numero e tipo di effetti collaterali.

  • Di Gabriele (---.---.---.45) 26 ottobre 2009 23:48

    Mitochondrial dysfunction, impaired oxidative-reduction activity, degeneration, and death in human neuronal and fetal cells induced by low-level exposure to thimerosal and other metal compounds
    http://www.informaworld.com/smpp/content content=a910652305 db=all jumptype=rss

    HOW MERCURY CAUSES BRAIN NEURON DEGENERATION
    http://www.facebook.com/group.php?gid=138848926801#/video/video.php?v=1141183568810&oid=138848926801

     

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità